Cinema e Serie TV

Don’t Worry, Darling: Dakota Johnson si unisce al cast del film di Olivia Wilde

Dakota Johnson è ufficialmente entrata a far parte del cast di Don’t Worry, Darling, il secondo progetto cinematografico di Olivia Wilde, dopo il suo apprezzato esordio alla regia nel 2019 con The Booksmart.

L’attrice di Suspiria si unirà in un ruolo di supporto agli altri protagonisti già confermati, ovvero Florence Pugh (Piccole donne, Black widow), Shia LaBeouf (Transformers, Nymphomaniac) e Chris Pine (Star Trek, Wonder Woman).

Il thriller psicologico, ambientato in una comunità utopica nel mezzo del deserto della California degli anni Cinquanta, sarà rimaneggiato da Katie Silberman (già sceneggiatrice de The BooksmartNon è romantico? e Come far perdere la testa al capo) dopo una prima stesura dell’opera affidata a Carey e Shane Van Dyke, i due nipoti di Dick Van Dyke che saranno anche i produttori esecutivi del film insieme a Chaterine Hardwicke (Twilight), mentre la stessa Silberman si unirà alla produzione assieme a Roy Lee e Miri Yoon di Vertigo Entertainment e invece Daria Cercek e Celia Khong supervisioneranno il progetto per la New Line Cinema.

Sui suoi profili Twitter e Instagram, la talentuosa attrice, sceneggiatrice e regista Olivia Wilde ha salutato la notizia dell’aggiunta di Dakota Johnson al cast di Don’t Worry, Darling cinguettando così:

Penso di aver raggiunto un accordo con Dakota. Molto felice. Davvero grata. Molto pronta a ritornare a lavoro. #dontworrydarling’

https://www.instagram.com/p/CAI-eGcn6h2/

Secondo quanto ventilato da Hollywood Reporter,  la New Line Cinema spera di iniziare le riprese, precedentemente previste in primavera, non appena le restrizioni di blocco per il COVID-19 potranno effettivamente assicurare la giusta sicurezza a tutti i membri del film.

Oltre a Don’t Worry Darling, Olivia Wilde sta già lavorando anche a una prossima pellicola dal titolo Perfect, biopic sull’atleta Kerri Strug che nel 1996, durante i giochi olimpici di Atlanta, concluse la sua performance su una gamba gravemente ferita, solamente per assicurare alla squadra di ginnastica femminile degli Stati Uniti la tanto agognata medaglia d’oro.

Pronti a riguardare The Booksmart – La Rivincita delle Sfigate, il film di esordio alla regia di Olivia Wilde? Allora cliccate qui.