Tom's Hardware Italia
Giochi di ruolo

Dungeons & Dragons raggiunge i 40 milioni di giocatori

Dungeons & Dragons raggiunge la cifra record di 40 milioni di giocatori nel mondo, portando alla luce i nuovi modi di fruizione di questo gioco.

Che i giochi di ruolo e Dungeons & Dragons in particolare stiano vivendo un periodo d’oro non è certo una novità, quello che sorprende sono i numeri effettivi di questo rinascimento globale del gioco di ruolo.
In un articolo apparso su Bloomberg (una delle testate di economia e finanza più influenti al mondo) un passaggio ha catturato la nostra attenzione, sottolineando l’incredibile crescita sia in volumi di vendita che in popolarità di questo gioco di ruolo.

Aggiornamento 24/07/19:

A seguito di una rettifica apparsa sul forum En Worlds da parte dell’utente Morrus (link) riportiamo quando diffuso:

Aggiornamento! un portavoce di Wizards of the Coast ha diffuso una nota in cui il dato indicato da Bloomberg (i 40 milioni) si riferisce al numero totale delle persone che hanno giocato a D&D dal 1974 e non annualmente!

Dungeons & Dragons

La Quinta Edizione di Dungeons & Dragons, pubblicata nel 2014, ha registrato un aumento delle vendite del 41% nel 2017, ma questa percentuale è cresciuta ancora nel 2018, attestandosi al 52% rispetto l’anno precedente. Questo aumento di 11 punti percentuali ha segnato il record di vendite assoluto per D&D. Secondo questi numeri alla Wizards of the Coast stimano che nel mondo ci siano circa 40 milioni di persone che giocano attivamente.

Dungeons & Dragons

Tra i fattori che hanno portato a questo straordinario traguardo sicuramente bisogna tenere conto di come la cultura nerd e geek, che una volta era una nicchia ostracizzata e vista con diffidenza, sia ormai completamente sdoganata e mainstream.
I giochi di ruolo e Dungeons & Dragons, grazie anche alle loro comparsate in serie tv popolari come, tra le altre, Stranger Things, Community e The Big Bang Theory e alle molte celebrities che ammettono senza timidezza alcuna di giocare, o aver giocato in passato, ormai sono bene o male conosciuti e apprezzati da un pubblico trasversale.
Questa presa di coscienza attorno al gioco di ruolo ha portato a diversi scenari inimmaginabili fino a qualche anno fa, in particolare l’inclusione nel mondo degli e-sport e la nascita del Dungeon Master professionista.

Acquisition incorporated

Per inclusione nel mondo degli e-sport ci riferiamo alle dirette live di sessioni di gioco su piattaforme di streaming online come Twitch o Youtube.
Anche se in maniera non paragonabile con gli streaming di videogiochi, le dirette delle sessioni rappresentano un mercato in crescita, in grado di attrarre nuovi giocatori. I numeri citati da Wizards parlando di circa 9 milioni di persone che nel 2017 avrebbero seguito questa nuova forma di intrattenimento.

Il DM professionista nasce invece da uno dei grandi problemi legati a questo gioco: la costante sproporzione tra giocatori e Dungeon Master.
In un gruppo di gioco ruolo, quello del DM è il ruolo che richiede più impegno, a prescindere dallo stile di gioco personale (se dare più o meno spazio all’improvvisazione oppure pianificare nel dettaglio ogni aspetto di una sessione) anche solo per conoscenza delle regole, dei mostri, delle meccaniche peculiari e della capacità di narrare una storia in divenire.
Per questi motivi molte persone preferiscono non ricoprire questo ruolo fondamentale, senza il quale un gioco come Dungeons & Dragons non potrebbe esistere. In risposta a quella che è diventata una crescente domanda di mercato, diverse persone hanno iniziato a vendere le loro competenze a gruppi di giocatori disposti a pagare pur di poter giocare.

Dungeons & Dragons

Tra i servizi messi a disposizione dai Master professionisti è possibile trovare: eventi di team building aziendali, supporto all’attività didattica, sessioni one shot o campagne brevi, feste di compleanno e via discorrendo. I Master professionisti possono offrire diversi tipi di accessori di gioco come miniature e battlemat fino a musiche di sottofondo, prop di scena e macchine per effetti speciali in grado di stupire e rendere il gioco ancora più immersivo.
Alcune di queste figure annoverano tra le loro molte competenze anche una formazione attoriale, che utilizzano per caratterizzare al meglio i diversi png e sottolineare con maggior enfasi i passaggi di gioco più importanti.
Generalmente il costo di una sessione varia a seconda di diversi fattori come le ore, il numero dei partecipanti, se la sessione di gioco viene ospitata in casa di uno dei giocatori oppure in una location particolare e se il DM è molto conosciuto, come nel caso di alcuni Master che solitamente masterizzano anche a vip dello star system.

Anche se contestualizzata all’ambiente del gioco di ruolo nostrano questa figura non ha praticamente riscontro, negli Stati Uniti si tratta di una professione in crescita, dove chi riesce a farsi un nome è in grado di avere diversi gruppi di gioco fino ad arrivare a dover aprire liste di attesa per accontentare le molte richieste pervenute.

Dungeons & Dragons Film

Nonostante Wizards of the Coast abbia guardato a questa nuova professione in maniera positiva, la sua nascita ha portato a della discussione interna nella community mondiale di gioco. Per anni i gruppi di giocatori si sono autogestiti, cercando Master e giocatori attraverso i canali più disparati – bacheche dei negozi di giochi e riviste specializzate prima e newsgroup, forum e social poi – sempre però a titolo gratuito. L’istituzione di un Master a pagamento solleva sicuramente alcune questioni di etica e gestione del gruppo di gioco, come, per esempio, sia possibile redarguire, sanzionare e finanche allontanare dal tavolo di gioco quelle persone che portano avanti comportamenti scorretti e tossici nel momento in cui stanno usufruendo di un servizio a pagamento. Altri lamentano la perdita di autenticità dell’esperienza, che per anni ha visto gruppi di amici creare connessioni e legami duraturi attorno ad un tavolo.

Che siate o meno alla ricerca di un DM o altri compagni di gioco, oppure il vostro desiderio sia quello di avvicinarvi a questo fantastico mondo, sappiate che mai come in questo momento il gioco di ruolo è stato accessibile ed inclusivo. Questo ci fa guardare al futuro con entusiasmo, sapendo che nel mondo ci sono sempre più persone che condividono con noi questa passione.

Volete imparare a masterizzare Dungeons & Dragons? Allora vi servirà la Guida del Dungeon Master per la Quinta Edizione, potete trovarla a questo link Amazon.