Libri e Fumetti

Dylan Dog e Salmo si incontrano in un volume speciale

Un sodalizio molto particolare ed inatteso quello previsto il prossimo luglio in tutte le edicole, parliamo del “crossover” che non ti aspetti tra l’Indagatore dell’Incubo Dylan Dog ed il rapper Salmo, che condivideranno la scena in un albo speciale allegato al volume regolare della serie.

Dylan Dog Mexico

Il numero 395 di Dylan Dog che vanterà la firma ai testi ed ai disegni di Carlo Ambrosini è previsto nelle edicole italiane il prossimo 30 luglio, e non sarà solo. Un albo speciale lungo ben 32 pagine conterrà una storia collaterale e stand-alone sceneggiata da Roberto Recchioni, dal 2013 in carica come curatore del rilancio della linea editoriale dedicata all’Indagatore dell’Incubo, basata su un’idea del rapper Salmo. Al secolo Maurizio Pisciottu, l’artista è nella scena del rap come artista dall’età dei tredici anni, nel corso della sua carriera ha collezionato 26 dischi di platino e 21 dischi d’oro, arrivando a toccare la vetta dei 380 milioni di visualizzazioni sul suo canale YouTube e lanciandosi anche nel ruolo di produttore discografico.

Intervenuto sul particolarissimo crossover, Recchioni sul sito ufficiale di Sergio Bonelli ha dichiarato: “Salmo e Dylan Dog sono icone popolari con tantissime similitudini: dall’amore per l’horror alla difesa dell’emarginato, il diverso e del freak. Se divisi hanno fatto molto, uniti saranno inarrestabili!” Ulteriori dettagli sui contenuti della storia non sono ancora stati divulgati, ma è logico presumere siano molte altre le sorprese che attendono Dylan Dog in un futuro prossimo.

Dylan Dog

Questa del resto, è solo l’ultima delle tante iniziative crossmediali avute luogo negli ultimi anni volte a rilanciare la figura dell’Indagatore dell’Incubo tanto in Italia quanto all’estero. Il popolare personaggio creato da Tiziano Sclavi sarà infatti protagonista di una serie TV live action prodotta dalla Bonelli Entertainment, casa di produzione nata allo scopo di valorizzare i principali personaggi del marchio presso produzioni collaterali (film, serie TV, serie animate, ecc.) anziché cederli a terzi parti. Motivazione che speriamo possa presto farci dimenticare i due passati lungometraggi.

L’incontro tra Dylan Dog e Salmo vi aspetta in edicola il 30 luglio.

Guardando al domani tra fumetti, TV e cinema, quale futuro per lo storico assistente di Dylan Dog, Groucho Marx? Scoprilo nel nostro approfondimento!