Libri e Fumetti

È morto Izumi Matsumoto, autore di È Quasi Magia Johnny

Attraverso un comunicato sul sito ufficiale dei suoi Wave Studio, apprendiamo che Izumi Matsumoto si è spento lo scorso 6 ottobre all’età di 61 anni. L’autore è noto ai lettori e agli spettatori di tutto il mondo per la commedia sentimentale Kimagure Orange Road (Capricciosa Orange Road) pubblicata sulla rivista Weekly Shonen Jump dal 13 Marzo 1984 al 14 Settembre 1987 e successivamente raccolta in 18 tankobon.

Il successo però arriva con la trasposizione anime della serie che arriva anche in Italia, pesantemente censurata e riadattata, con il titolo È Quasi Magia Johnny.

A Izumi Matsumoto era stata diagnosticata nel 1999 una ipovolemia del liquido cerebrospinale che lo aveva costretto ad abbandonare il tavolo da disegno. Aveva ripreso seppur con molta lentezza a lavorare solo fra il 2004 ed il 2005 salvo poi fermarsi nuovamente quando gli era stata diagnosticata anche una stenosi vertebrale (patologia che porta al progressivo restringimento del canale vertebrale). Gli aggiornamenti erano diventati rari: nell’aprile del 2016 aveva scritto che era stato costretto a letto per tre mesi, nell’ottobre del 2018 che aveva ripreso a disegnare. L’ultimo aggiornamento risaliva al novembre 2019 quando parlava di un peggioramento delle sue condizioni.

Foto generiche

Izumi Matsumoto e Capricciosa Orange Road

Capricciosa Orange Road di Izumi Matsumoto arriva in Italia nel 1992 grazie ai tipi di Edizioni Star Comics e sulla scia del successo della serie animata. Sempre l’editore perugino pubblica del sensei anche Sesame Street e Izumi Matsumoto World.

Il manga riceve poi una nuova edizione, qualche anno fa, da J-POP. Anche l’anime viene ridoppiato e pubblicato in versione integrale prima da Dynamic Italia e poi da Yamato Video che lo ripubblica in DVD. La versione integrale con nomi e dialoghi originali gode anche di un passaggio televisivo su Italia 2.

Eccovi una breve sinossi:

Kyōsuke Kasuga (Johnny nell’edizione Mediaset) è un ragazzo quindicenne dai poteri paranormali (ESP) che, cambiata per l’ennesima volta città a causa delle sue sorelle (che usano a sproposito i poteri), conosce la bella Madoka Ayukawa (Sabrina), la quale gli regala un cappello rosso, e ne rimane subito affascinato. Ben presto egli conosce Hikaru Hiyama (Tinetta), amica del cuore di Madoka, che si innamora e si avvicina sempre di più a lui. Nella scuola che frequenta, Kyōsuke stringe poi amicizia con Seiji Komatsu (Michael) e Kazuya Hatta (Carlo). Kyōsuke si fidanzerà con Hikaru, pur essendo innamorato anche di Madoka, ma senza trovare mai il coraggio di rivelare i suoi veri sentimenti. Fra i tre sorgeranno spesso delle incomprensioni, dovute soprattutto alla titubanza di Kyōsuke, il quale sembra preferire Madoka, ma non vuole rinunciare all’amore di Hikaru. Kyōsuke riesce però a uscire dalle situazioni più scomode grazie all’uso dei suoi poteri o all’utilizzo di stratagemmi come tornare indietro nel tempo.

Vi lasciamo con la mitica sigla italiana:

Acquista Capricciosa Orange Road 1 edito da J-POP.