Cinema e Serie TV

Ecco a cosa servirà la Stealth Suit di Spider-Man: Far From Home

Nonostante adesso stia spopolando nelle sale cinematografiche Avengers: Endgame, la Fase 3 di Marvel si chiuderà ufficialmente con Spider-Man: Far From Home, sequel diretto di Spider-Man: Homecoming. Dopo aver consegnato quindi l’ultima epopea dei Vendicatori, ora la Marvel si potrà concentrare sul suo famoso arrampicamuri.

In questo nuovo film Spider-Man si troverà a dover compiere una missione per Nick Fury fuori dagli Stati Uniti – precisamente in Europa – e dovrà scontrarsi con nemici sconosciuti. Per questo motivo, Peter Parker potrà utilizzare la Stealth Suit.

Secondo un report di Entertainment Weekly, la ragione dietro questo costume nero è molto semplice: evitare di farsi scoprire. Il suo stage per le Stark Industries, collegato all’armatura che Spider-Man possiede, lascia poco all’immaginazione, e per evitare che persone come MJ o altri scoprano la sua identità, dovrà passare inosservato.

La Stealth Suit verrà data da Nick Fury a Peter Parker per proteggere quindi la sua identità, dandogli un potenziamento stealth. Sicuramente questo costume sarà inferiore in termini di tecnologia da quello fatto da Tony Stark, ma sicuramente migliore di quello che Peter si è cucito da solo. Il regista Jon Watts ha dichiarato:

Peter è pronto per una vacanza all’inizio di questo film (dopo gli avvenimenti di Infinity War e Endgame). Questo film racconta di come il mondo dirà a Peter che è giunto il momento che si faccia avanti e che cresca. Peccato che Parker vuole ancora essere un ragazzo e farsi questa benedetta vacanza.

Peter Parker e i suoi amici si recano in Europa per le vacanze estive. Il gruppo, però, faticherà a rilassarsi, Peter dovrà accettare ad aiutare Nick Fury a venire a capo del mistero di alcune creature che stanno causando disastri naturali e distruzione in tutto il continente.

Prima di Far From Home c’era Homecoming: ecco la versione 4K!