Giochi in scatola

Escape Room: il Gioco – Jumanji Family Edition, la recensione


Escape Room: il Gioco – Jumanji
Autore
Team Identity Games
Editore
Cranio Creations
N° Giocatori
1-6
Età consigliata
10+
Durata Media
60 minuti

Escape Room: il Gioco – Jumanji è la versione Family Edition e a tema Jumanji del gioco da tavolo collaborativo Escape Room: il Gioco  pubblicato da Cranio Creations.

Questo prodotto per uno/sei giocatori dagli otto anni in su consente di trasporre sul tavolo del proprio salotto tutta la concitata atmosfera e i machiavellici enigmi tipici delle Escape Room “dal vivo”.

Jumanji

Per i pochi che non dovessero saperlo, Jumanji è il titolo di un libro per ragazzi, scritto e illustrato da Chris Van Allsburg, noto autore statunitense di romanzi per i più giovani, che narra di un gioco da tavolo da cui si può uscire solo una volta terminata la partita.

Jumanji_the_next_level

Dal libro è stato tratto nel 1995 un film omonimo con Robin Williams e una serie televisiva d’animazione. Dopo un ventennio di silenzio, nel 2017 è finalmente uscito il film Jumanji – Benvenuti nella giungla, in cui il magico gioco in scatola si trasforma in videogame, ed è ora nelle sale il seguito: Jumanji: The Next Level,

Tamburi nella giungla

Il punto di forza di Escape Room: il Gioco – Jumanji è proprio il tema legato alla celebre e divertente saga cinematografica per tutta la famiglia. E proprio alla famiglia è indirizzato questo family/party game che propone tre avventure di livello di difficoltà crescente, ma comunque più semplici rispetto all’incarnazione base del titolo.

Oltre alla semplificata difficoltà, che assicura comunque un buon grado di sfida, le avventure presenti in Escape Room: il Gioco – Jumanji non sono slegate tra loro, ma sono legate tra di loro. Giocando tutte le avventure in fila, dalla prima alla terza, si andrà infatti a vivere l’arco narrativo di una storia, un’emozionante peripezia nel fantastico mondo di Jumanji.

Escape Room – Jumanji

Oltre alla soddisfazione di aver “sconfitto il gioco”, quindi, la collaborazione tra i partecipanti, punto fondamentale del concetto di escape room, porta anche alla scoperta di un nuovo capitolo della storia, che funge da sprone per proseguire a giocare.

Ogni avventura, corrispondente a un capitolo della storia, dovrà essere portata a termine nel tempo limite di 60 minuti, che verranno scanditi in modo inesorabile dal Chrono Decoder, elemento cardine della serie Escape Room: il Gioco e su grande tratto distintivo.

Questa ispirata scatoletta di plastica funzionante a batteria, infatti, ricopre molteplici funzioni all’interno dell’esperienza ludica, fungendo non solo da timer che scandisce il conto alla rovescia dei minuti restanti per risolvere la missione e che purtroppo non può essere messo in pausa. Il Chrono Decoder è infatti anche il luogo in cui andranno inserite, nell’ordine corretto, le quattro chiavi di forma diversa che saranno indicate dalla risoluzione degli enigmi presentati dall’avventura e che andranno a formare un vero e proprio codice.

Escape Room – Jumanji

Se il codice è corretto, il decoder emetterà un suono vittorioso e i giocatori potranno proseguire al capitolo successivo della storia e dare il via all’avventura successiva; se invece il codice risulterà errato, il suono prodotto sarà tutt’altro che piacevole e il timer avanzerà di un intero minuto, come punizione. Inoltre, il Chrono Decoder, sempre con un suono, indicherà il momento opportuno in cui si potrà utilizzare una carta suggerimento, qualora i giocatori si fossero arenati tra i mefistofelici enigmi della storia.

Infine, il Chrono Decoder sarà anche la chiave per decrittare alcuni codici cifrati presenti nelle avventure, poiché riporta sulla propria scocca le chiavi di decifrazione di alcuni diversi cifrari: codice Morse, quadrato di Polibio, codice di Rosacroce, un disco numerico e uno alfanumerico.

Escape Room - Il Gioco

Da segnalare anche la possibilità di scaricare un’App che consente di riprodurre delle tracce sonore che andranno ad aumentare l’immersione dei giocatori nella giungla di Jumanji, arricchendo l’esperienza ludica, sebbene al momento non risulti pienamente funzionante.

Una storia in tre atti

Come abbiamo anticipato, Escape Room: il Gioco – Jumanji racconta una storia attraverso le tre avventure proposte. Andiamo a vedere una breve sinossi, assolutamente spoiler free.

Tamburi nell’armadio

È passato un anno Dalla scomparsa di Jesse. Durante la lezione del professor Collins avete avuto un sogno collettivo a proposito di Jesse e di un videogioco chiamato Jumanji. Trovando quel gioco, potreste risolvere il mistero della scomparsa di Jesse! Ma prima dovrete scappare dall’aula punizioni…

Escape Room – Jumanji

Alla ricerca di Jesse

Sbam! Con un boato piombate dal cielo e atterrate in una specie di giungla. Sembra incredibile, ma vi trovate dentro un videogioco! Ecco cosa è successo a Jesse… Deve essere ancora qui attorno, a nascondersi in questo strano posto!

Spezzare la maledizione

Jesse vi spiega che dovrete spezzare la maledizione di Jumanji per poter tornare al mondo reale. Purtroppo, ciò è possibile solo durante la Luna di Smeraldo, un evento che si verifica solo ogni dieci anni. Tra un’ora la Luna di Smeraldo sarà nella giusta posizione per spezzare la maledizione. Dovrete sbrigarvi… O aspettare altri dieci anni!

Escape Room: il Gioco – Jumanji, materiali e supporto

Escape Room: il Gioco – Jumanji offre una componentistica di tutto rispetto e di più che buona qualità. Il Chrono Decoder è ben realizzato e rappresenta, grazie a tutte le sue funzioni, l’elemento chiave del gioco, conferendo all’esperienza ludica una buona interattività. Il Chrono Decoder, inoltre, è perfettamente compatibile con tutte le altre missioni della serie Escape Room: il Gioco.

Escape Room – Jumanji

Buona tutta la componentistica cartacea fatta di buste, mappe, indizi, carte suggerimento e relativo decodificatore. Segnaliamo, però, che la mappa presente nella seconda avventura presenta degli errori tali che rende impossibile portare a termine la partita. Fortunatamente è possibile scaricare la versione corretta dal sito di Cranio Creations, per poi stamparla e poter giocare senza intoppi.

Inoltre, dal sito dedicato al gioco (raggiungibile a questo link) è possibile scaricare il materiale cartaceo di ogni singola missione, così da non rovinare quello originale o per far rigiocare il titolo agli amici, oltre a tutte le soluzioni delle varie avventure, per chi proprio dovesse essere rimasto del tutto bloccato da un enigma.

Escape Room – Jumanji

L’unica nota negativa riguarda la scatola del prodotto. Questa, infatti, è realizzata in un cartoncino estremamente leggero e facilmente soggetto a rovinarsi e rompersi, oltre a non fornire un’adeguata collocazione per gli elementi del gioco, una volta aperto.

Un prodotto adatto per

Escape Room: il Gioco – Jumanji è un gioco adatto a chiunque voglia passare una serata affrontando sfide ed enigmi di una certa complessità collaborando e ragionando assieme a giocatori piuttosto giovani. È un titolo espressamente pensato per la famiglia e invoglia quindi a sedersi accanto ai più piccoli e aiutarli a risolvere alcuni misteri che potrebbero dare del filo da torcere anche a qualche adulto.

È il titolo perfetto per far avvicinare i bambini al mondo dei giochi da tavolo e del ragionamento, complice l’accattivante ambientazione.

Conclusioni

Escape Room: il Gioco – Jumanji è un ottimo prodotto introduttivo per il più giovani all’universo delle escape room. Purtroppo, per l’idea alla base di questa tipologia di giochi, una volta risolta un’avventura non sarà possibile affrontarla nuovamente, abbassando di molto il fattore rigiocabilità e longevità.

Escape Room – Jumanji

Essendo però il Chrono Decoder perfettamente compatibile con gli altri prodotti della linea Escape Room: il Gioco, sempre pubblicati da Cranio Creations, questo titolo diventa il punto di partenza perfetto per poi aumentare la difficoltà degli enigmi, affrontando le varie espansioni in commercio. Peccato solo che chi possiede il precedente gioco base non possa acquistare le avventure di Jumanji senza dover prendere anche un altro Chrono Decoder e viceversa.

Il titolo è tranquillamente affrontabile anche in solitario, ma l’esperienza ludica che ne risulta è piuttosto sterile, poiché mancando dell’aspetto collaborativo e di confronto, si riduce esclusivamente a un esercizio mentale fine a se stesso.

Gli enigmi presentati sono ben realizzati e il tema Jumanji è ben caratterizzante, cosa che saprà accattivare i più giovani fan del franchise, inoltre la componente narrativa aiuta ancora di più a immergersi nelle avventure proposte. Consigliato.

Escape Room: il Gioco – Jumanji

Escape Room: il Gioco – Jumanji è la Family Edition dell’omonimo gioco da tavolo di Cranio Creations, arricchito dal tema Jumanji, che lo rende perfetto per il divertimento di tutta la famiglia.


Verdetto

Escape Room: il Gioco – Jumanji è il titolo perfetto per introdurre i giocatori più giovani al mondo delle escape room e dei family game più in generale. Forte di una componente narrativa simpatica e adeguatamente tematizzata grazie all’ambientazione di Jumanji, di una componentistica interattiva di tutto rispetto e di enigmi sufficientemente complessi ma non troppo frustranti, è il prodotto ideale per far divertire insieme tutta la famiglia.

Pro

- Enigmi ben concepiti per un pubblico giovane
- Ambientazione evocativa
- Ottima componentistica
- Difficoltà crescente
- Buon supporto online

Contro

- Impossibile mettere in pausa