Cinema e Serie TV

Eva Kant protagonista del nuovo teaser di Diabolik

Eva Kant protagonista del nuovo teaser di Diabolik, l’adattamento cinematografico delle avventure del personaggio creato da Angela e Luciana Giussani, diretto dai Manetti Bros., scritto da Michelangelo La Neve e Manetti bros., che hanno firmato anche il soggetto insieme a Mario Gomboli. La colonna sonora originale del film è composta da Pivio & Aldo De Scalzi mentre Manuel Agnelli è autore e interprete di due brani inediti.

Diabolik

Eva Kant protagonista del nuovo teaser di Diabolik

È la splendida Miriam Leone a dare il volto cinematografico ad Eva Kant, al suo fianco a dare il volto al Re del Terrore Luca Marinelli e Valerio Mastandrea nei panni dell’ispettore Ginko. Nel cast anche Alessandro Roia, Serena Rossi, Roberto Citran, Luca Di Giovanni, Antonino Iuorio, Vanessa Scalera, Daniela Piperno, Pier Giorgio Bellocchio con la partecipazione straordinaria di Claudia Gerini.

Copertine

Diabolik sarà in tutte le sale dal 16 dicembre distribuito da 01 Distribution. Per le trailer recuperate il nostro articolo dedicato.

Eccovi, in tutto il suo fascino, Eva Kant protagonista del nuovo teaser di Diabolik:

Questa la sinossi ufficiale:

Clerville, anni ’60. Diabolik, un ladro privo di scrupoli la cui vera identità è sconosciuta, ha inferto un altro colpo alla polizia, sfuggendo con la sua nera Jaguar E-type. Nel frattempo c’è grande attesa in città per l’arrivo di Lady Kant, un’affascinante ereditiera che porterà con sé un famoso diamante rosa. Il gioiello dal valore inestimabile non sfugge all’attenzione di Diabolik che, nel tentativo di rubarlo, rimane incantato dal fascino irresistibile della donna. Ma poi la vita stessa del ladro è in pericolo: l’incorruttibile e determinato Ispettore Ginko e la sua squadra hanno trovato il modo di intrappolare il criminale, e questa volta Diabolik non sarà in grado di uscirne da solo.

Diabolik è una produzione Mompracem con Rai Cinema, prodotto da Carlo Macchitella e Manetti bros., in associazione con Astorina e con Luigi de Vecchi, con il sostegno di Emilia – Romagna Film Commission, Friuli Venezia Giulia Film Commission, Film Commission Vallee D’Aoste.