Eventi

Ever Given: dopo cinque giorni il Canale di Suez è stato liberato

Il Canale di Suez è stato finalmente sbloccato dopo che gli equipaggi di salvataggio sono riusciti a rimuovere la nave da carico, Ever Given, che aveva causato un grande trambusto nei giorni scorsi, bloccando interamente il commercio e il canale egiziano. All’inizio della scorsa settimana, sono emerse notizie secondo cui la nave era bloccata al centro del canale e impediva a numerose imbarcazioni di svolgere il loro normale lavoro.

Astronavi

Ebbene, Bloomberg (potete leggere le notizie in tempo reale a questo link) riferisce che la situazione è stata risolta. Internet si è improvvisamente interessata alla situazione e si è meravigliata di come una nave potesse fermare sostanzialmente il 12% del commercio mondiale. Per cinque giorni, il mondo ha guardato gli equipaggi scavare e provare tutto quanto fosse nelle loro competenze per liberare la nave cargo. C’erano circa quattrocentocinquanta navi in attesa di una risoluzione e ora inizieranno di nuovo il processo di attraversamento del canale per giungere alle loro destinazioni.

Parlando con Bloomberg, Animals International ha spiegato che circa duecento mila animali potrebbero essere bloccati su quelle navi in attesa di attraversare il canale. E il direttore della associazione animalista per l’Europa, Gabriel Paun, ha affermato che la maggior parte delle navi bloccate trasporterebbero pecore. Il loro conteggio finale è stato di diciotto imbarcazioni diverseprovenienti da Paesi come Romania, Spagna e Sud America.

Astronavi

Il direttore di Animals International per l’Europa ha affermato: “È solo un altro incidente che dimostra che, indipendentemente dal piano di emergenza che si progetta, le tragedie possono ripetersi ripetutamente fintanto che non sostituiamo l’esportazione di animali vivi con l’esportazione di carne refrigerata e congelata“.

Allo stato attuale, Internet è in festa per lo sgancio della nave. La nave Ever Given è stata oggetto di numerosi meme nell’ultima settimana ma, finalmente, si spera che la situazione possa tornare alla normalità in tempi brevissimi e che il commercio possa riprendere normalmente.

Se avete seguito la vicenda della nave incagliata nel canale di Suez con molta apprensione, vi consigliamo l’acquisto della T-Shirt commemorativa a questo link.