Cinema e Serie TV

G.R.R. Martin non cambierà il finale del suo romanzo

Nonostante le innumerevoli critiche rivolte all’ultimo capitolo della saga di The Game of ThronesGeorge R.R. Martin non ha intenzione di cambiare il finale del suo romanzo. Dunque, l’autore delle Cronache del Ghiaccio e del Fuoco non ha timore dei disappunti che circolano sul web in merito alla serie TV HBO. George R.R. Martin ha recentemente dichiarato che, secondo lui, il web ha influenzato negativamente i fan della saga di The Game of Thrones. Infatti in una recente intervista, lo scrittore avrebbe affermato quanto segue:

«Internet ha influenzato [le reazioni al finale della serie, n.d.r.] in un modo mai visto. Proprio come era accaduto per le vere origini di Jon Snow. C’erano degli indizi embrionali su chi potessero essere i suoi genitori, ma solo un lettore su 100 aveva messo insieme i pezzi. Prima dell’avvento di internet, alla rivelazione delle vere origini di Jon Snow, 99 lettori su 100 avrebbero detto: ‘Che grande colpo di scena!’»

Continuando subito dopo:

«Ma adesso, se una persona su 100 lo capisce e lo pubblica online, le altre 99 leggono e pensano: ‘Sì, ha senso’. Tutto a un tratto, il colpo di scena al quale stavi pensando è diventato di dominio pubblico. E hai la tentazione di cambiare le cose. Pensi: ‘Oh, no. È f******. Devo inventare qualcosa di diverso’. Ma è sbagliato».

Quindi, in conclusione l’autore dei romanzi ha deciso di continuare per la sua strada e di non cambiare il finale della sua opera letteraria poiché, come George R.R. Martin ha affermato, sarebbe sbagliato modificarlo. Dunque, l’intenzione dell’autore delle Cronache del Ghiaccio e del Fuoco, è quella di concludere il suo libro nel migliore dei modi e senza alcuna fretta.

Cosa ne pensate della decisione presa da George R.R. Martin in merito al finale del suo libro?

A questo link, potrete acquistare il cofanetto de Il Trono di Spade in DVD, approfittatene subito!