Eventi

Gen Con 2020: l’evento è stato annullato e sostituito con una edizione online

L’estate scorsa, la Gen Con ha attirato un numero record di persone all’evento per un fine settimana di giochi, cosplay e bei momenti. Quest’estate, la più grande convention di giochi da tavolo del Nord America che si tiene ad Indianapolis non avrà luogo a causa della pandemia di Coronavirus.

In una lettera aperta ai sostenitori pubblicata oggi, nonché appena 72 giorni prima dell’apertura delle porte, gli organizzatori della Gen Con hanno annunciato l’annullamento dell’evento citando problemi di salute e sicurezza. Inoltre sono stati cancellati anche tutti gli eventi Pop-Up Gen Con per l’intero 2020.

Gli organizzatori hanno scritto che non è stata una decisione che hanno preso alla leggera, ma che non sono stati in grado di “ospitare in buona coscienza un raduno di migliaia di persone con la consapevolezza che ciò avrebbe potuto minacciare la salute di tanti”.

Gen Con 2020

Hanno poi scritto:

“Come ognuno di voi, anche noi attendiamo con impazienza la Gen Con che ogni estate ci regala un momento di divertimento, di connessione e di celebrazione del nostro amore condiviso per i giochi da tavolo e la cultura geek. Speriamo che il mondo possa riprendersi entro agosto, ma dopo aver seguito da vicino lo sviluppo dell’epidemia da COVID-19, avendo avuto discussioni con i nostri partner a Indianapolis e seguendo le indicazioni del CDC, non possiamo prevedere un quadro chiaro e sicuro che ci permetterà di riunirci presto”.

Gli organizzatori hanno aggiunto che, sebbene la Gen Con sia la più grande e più longeva convention di giochi da tavolo in Nord America, è ancora solo una piccola impresa gestita da un nucleo di 14 persone e l’annullamento dell’evento di quest’anno li sta colpendo più duramente:

“Siamo sinceri, non avere un’evento è molto difficile per noi, sia emotivamente che finanziariamente. Lo spettacolo a Indianapolis è il nostro obiettivo principale e fonte di entrate, ed è proprio il vostro entusiasmo per la presentazione dei giochi da tavolo, nonché la passione e l’ingegnosità dei nostri sponsor, espositori, team di eventi e organizzatori, che ci ispira a fare lo spettacolo più grande e migliore ogni anno “.

Gli organizzatori hanno quindi chiesto a chiunque abbia già acquistato un badge per Gen Con 2020 di non chiedere il rimborso, ma di utilizzarlo per la Gen Con 2021. In questo modo, la squadra di Gen Con potrà riuscire a tenere il personale impiegato anche durante la pandemia e organizzarsi per l’anno successivo. Il Gen Con 2021 dovrebbe svolgersi dal 5 all’8 agosto prossimo.

Gen Con

Il Team di Gen Con ha poi chiuso la lettera affermando che passare il mese di agosto senza connettersi e giocare non gli sembrava giusto, pertanto durante le date originali della convention ospiteranno la Gen Con Online. Maggiori dettagli sull’evento online arriveranno presto, ma gli organizzatori lo descrivono come “una convention virtuale con una lista di eventi e programmazione a cui si può partecipare in sicurezza dai dispositivi e nel comfort dei pantaloni della tuta preferiti!”.

La Gen Con online si svolgerà dal 30 luglio al 3 agosto e queste le parole degli organizzatori:

“Nulla può sostituire il poter essere alla Gen Con di persona, ma speriamo che vi unirete a noi indossando la nostra dolce attrezzatura della Gen Con 2020 per giocare e celebrare le cose che ci uniscono”.

Nel 2019, Gen Con ha attirato una folla di oltre 70.000 partecipanti unici vendendo più badge che mai. Lo spettacolo presentava 538 espositori e 19.600 eventi. L’impatto economico del Gen Con, secondo gli economisti, spinge circa 70 milioni di dollari nell’economia del posto.