Eventi

George Romero viene raccontato in un evento online

Il 9 febbraio 2021 alle 19:00 Eastern Standard Time, si terrà un evento su Zoom, organizzato dalle Biblioteche dell’Università di Pittsburgh che darà ai fan del regista George Romero la possibilità di sbirciare all’interno della George A. Romero Archival Collection.

George Romero

Inoltre, il 4 Febbraio 2021 sarà possibile, alle 19:00 EST, assistere alla prima virtuale di un documentario sui primi anni che George A. Romero ha passato a Pittsburgh.

George Romero in un documentario

il 4 febbraio 2021 alle 7:00 Eastern Standard Time, sarà possibile registrarsi per partecipare alla prima di un documentario realizzato dagli studenti dell’Università di Pittsburgh che esplora il rapporto di George A. Romero con la città.

George Romero

Oltre alla premiere del documentario, che comprenderà le riprese di un’intervista con Tina Romero, figlia del regista, e con Greg Nicotero, collaboratore di George Romero, e la star de Il giorno degli zombi Lori Cardille. All’evento interverrà anche la vedova del regista, Suz Romero, che assegnerà postumo il George A. Romero Foundation Award a Dwane Jones, stella de La notte dei morti viventi, anche lui alunno dell’Università di Pittsburgh. L’evento includerà anche un panel, moderato da Lori Cardille, in cui gli studenti potranno condividere il proprio punto di vista sulle esperienze fatte riguardo le connessioni tra il regista e l’Università.

L’evento Zoom

L’evento del 9 febbraio sarà ospitato da Ben Rubin, il coordinatore dell’Horror Studies Collection, e da Adam Hart, il Visiting Researcher dell’ULS, che condivideranno alcune delle loro scoperte preferite della collezione. L’evento è a partecipazione libera, ma è necessario effettuare una registrazione a questo link. Le Biblioteche dell’Università di Pittsburgh hanno acquisito la George A. Romero Archival Collection nel 2019, dopo la scomparsa del filmmaker.

George Romero

Daniel Kraus, che è stato co-autore del romanzo The Living Dead con il defunto George Romero, ha raccontato di come la Collezione Archivistica sia stata determinante per la realizzazione della collaborazione che ah portato ad un panel sull’eredità del regista al San Diego Comic-Con 2020. Nella postfazione del romanzo c, Daniel Kraus ha menzionato alcuni dei materiali che possono essere trovati nella collezione delle Biblioteche dell’Università di Pittsburgh, incluso materiale proveniente da progetti mai realizzati, tra cui collaborazioni con Stephen King per il riadattamento cinematografico di L’ombra dello scorpione e La bambina che amava Tom Gordon.

Potete acquistare il libro The Living Dead  a questo link