Action Figure

Gogeta Super Saiyan 4 – Blood of Saiyans di Banpresto


Gogeta Super Saiyan 4 – Blood of Saiyans di Banpresto
Produttore
Banpresto
Serie
Dragonball GT
Linea prodotto
Blood of Saiyans
Tipologia
Statua
Altezza
20 cm

Bandai Spirits sotto il marchio di Banpresto presenta la sua nuova figure di Gogeta nello stadio di Super Saiyan di quarto livello, (Gogeta Super Saiyan 4 – Blood of Saiyans) Questo personaggio, tratto dalla serie animata Dragonball GT, è talmente amato dai fans da riproporlo, anche se in forma leggermente diversa, in altre saghe animate come Super Dragonball Heroes.

La statua che andremo a trattare è una rappresentazione in PVC del guerriero frutto dell’unione tra Goku e Vegeta alla fine della serie GT facente parte della linea chiamata Blood of Saiyans, la serie di collezionabili rigorosamente dedicata a personaggi di puro sangue Saiyan.

Gogeta Super Saiyan 4

Gogeta, nella sua versione Super Saiyan di quarto livello è un personaggio immaginario dell’universo narrativo di Dragonball GT. È un personaggio generato dall’unione di Son Goku e Vegeta attraverso la danza della fusione di metamor, una speciale tecnica che prevede l’esecuzione di alcuni movimenti attraverso i quali, se eseguiti in perfetta sincronia e precisione, permette l’unione di due individui in un unico solo la cui potenza supera la somma delle due forze individuali ma che dura solamente trenta minuti. La fusione in Dragonball GT la vediamo verso la fine della saga quando Goku e Vegeta devono affrontare Omega Shenron, una incarnazione malvagia del drago delle sette sfere. Il problema di questa tecnica è che rende il combattente talmente potente da esagerare in spavalderia, spesso prende in giro l’avversario e questa cosa gli fa perdere minuti preziosi che potrebbero fare la differenza.

La confezione

Questa uscita è la quinta della linea Blood of Saiyans e si differenzia dalla precedente in quanto è la prima sotto il nuovo marchio Bandai Spirits. La confezione è praticamente identica alla precedente come fattura pertanto troveremo il classico cartoncino con la grafica che si suddivide sulle varie facciate. Sul fronte principale vediamo un primo piano di Gogeta con la scritta Blood of Saiyans che si espande al fianco destro, proprio in questa facciata vediamo la figure per intero. Negli altri lati ci sono sempre rappresentazioni del personaggio sotto altre angolazioni. E’ inoltre presente oltre alla novità del logo azzurro Bandai Spirits il logo della serie Dragonball GT da cui è tratto questo personaggio.

Gogeta Super Saiyan 4 – Blood of Saiyans

La statua all’interno è divisa in più parti, poche come potete vedere dalle foto e contenute all’interno di alcune buste protettive. Le parti più’ appuntite come i capelli hanno anche una ulteriore protezione data dal pluriball per preservarne l’integrità. Questi pochi elementi composti da gambe, parte superiore del busto, coda e parte di cintura si uniscono insieme attraverso i vari incastri che sono molto intuitivi, talmente tanto da non essere presenti foglietti con istruzioni. E’ presente in confezione anche una pratica basetta, sempre dotata di incastri, per potervi riporre la figure in totale sicurezza evitando eventuali problemi di ribaltamento. Tutto sommato la statua si regge abbastanza bene in piedi ma con la sicurezza di una figure, non si scherza mai.

Come nella precedente uscita lo sculpt di questa figure svolge un ruolo essenziale sull’impatto visivo. Il corpo di Gogeta in questa forma richiama sempre le fattezze di un primate come il Gorilla e anche in questo caso l’effetto del manto è ben reso dalla cura certosina degli artisti Banpresto. Le uniche parti non coperte dalla peluria, più scura rispetto a quella delle versioni separate, sono il volto e il torace che ben fanno risaltare la muscolatura di Gogeta. Elemento in più rispetto a Goku o Vegeta data esclusivamente dalla forma imposta dalla fusione è il gilet nero con spalline e il pantalone bianco con fascia azzurra, non sappiamo bene il perchè ma ogni fusione data dalla danza di metamor dona al guerriero frutto di questa tecnica questa tipologia di Outfit.

La posa che ritrae Gogeta lo vede con le braccia a mezza altezza mentre si sta caricando di energia. I particolari del volto e dei capelli colgono subito l’attenzione, specialmente questi ultimi dato che il colore è una sorta di arancione metallizzato, bellissimo per altro. Il volto ha la stessa cura delle uscite precedenti mettendo in risalto l’espressione facciale urlante. Lo sguardo è fisso rivolto perfettamente in posizione frontale dando la sensazione che guardi il nemico dritto negli occhi. La fascia azzurra posta sul fianco destro ha un leggero movimento che dona alla statua maggior dinamicità sebbene appaia in posa statica. Non sono presenti in confezione alcun tipo di accessori o effetti che possano arricchire la statua.

Conclusioni

La statica di Gogeta Super Saiyan 4 è l’ennesimo centro di banpresto, che con questi personaggi non sbaglia mai un colpo. Non parliamo di una statua enorme ma che comunque raggiunge i suoi 20 cm dandoci un prodotto dal costo abbordabile al prezzo contenuto. La posa statica non penalizza affatto il personaggio perché possiamo quasi sentirlo urlare ricordandoci gli episodi visti in TV. Molto buono nel complesso il lavoro di sculpt e painting dove non abbiamo rilevato particolari sbavature della colorazione. I colori poi sono fedelissimi alle fonti e l’unica “licenza” che Banpresto si è concessa è quella di aver colorato con una tinta metallizzata i capelli che tuttavia a noi piacciono davvero tanto.

Anche se in tanti non considerano più la serie GT come “canon” data l’introduzione di Dragonball Super è sempre una serie a cui in tanti sono legati e questo Gogeta è uno dei personaggi più tosti dell’intera saga. Banpresto ci offre un giusto compromesso tra prezzo e qualità e quindi vogliamo promuoverla a pieni voti perchè merita di essere presente nelle collezioni di ogni appassionato che si rispetti.

Gogeta Super Saiyan 4 – Blood of Saiyans di Banpresto


La statica di Gogeta Super Saiyan 4 è l'ennesimo centro di banpresto, che con questi personaggi non sbaglia mai un colpo. Non parliamo di una statua enorme ma che comunque raggiunge i suoi 20 cm dandoci un prodotto dal costo abbordabile al prezzo contenuto. La posa statica non penalizza affatto il personaggio perché possiamo quasi sentirlo urlare ricordandoci gli episodi visti in TV. Molto buono nel complesso il lavoro di sculpt e painting dove non abbiamo rilevato particolari sbavature della colorazione. I colori poi sono fedelissimi alle fonti e l'unica "licenza" che Banpresto si è concessa è quella di aver colorato con una tinta metallizzata i capelli che tuttavia a noi piacciono davvero tanto. Anche se in tanti non considerano più la serie GT come "canon" data l'introduzione di Dragonball Super è sempre una serie a cui in tanti sono legati e questo Gogeta è uno dei personaggi più tosti dell'intera saga. Banpresto ci offre un giusto compromesso tra prezzo e qualità e quindi vogliamo promuoverla a pieni voti perchè merita di essere presente nelle collezioni di ogni appassionato che si rispetti.

Pro

  • Semplice da Comporre
  • Sculpt e colori perfetti, specialmente i capelli
  • Basetta inclusa nella confezione

Contro

  • Nessun effetto "scenico" o parte intercambiabile