Tom's Hardware Italia
Cinema e Serie TV

Good Omens: Neil Gaiman conferma che non ci sarà mai un sequel

Neil Gaiman parla della promessa fatta a Terry Pratchett ed ha messo a tacere tutte le voci di corridoio in merito all'arrivo di una seconda stagione di Good Omens.

Neil Gaiman, uno degli autori di Good Omens, ha recentemente affermato che le riprese del sequel dell’opera cinematografica sono state interrotte a causa della morte del co-produttore Terry Pratchett. Gaiman avrebbe messo a tacere tutte le voci di corridoio in merito all’arrivo di una seconda stagione di Good Omens e sull’utilizzo del materiale esistente, affermando quanto segue:

«Ho già esteso il racconto delle cose che accadono tra l’Inferno e il Paradiso. Gabriele non è nei libri, ma lui e gli altri angeli, così come una manciata di altri demoni, vengono da tutte le conversazioni che ho avuto con Pratchett su ciò che avremmo fatto con il secondo libro. Così, in un certo senso, ho già utilizzato quel materiale».

I progetti iniziali di Terry Pratchett e di Neil Gaiman prevedevano la realizzazione di un adattamento cinematografico di Good Omens e dopo la morte del collega, Gaiman affermò:

«Terry e io continuavamo a cercare qualcuno che sarebbe riuscito ad adattarlo per noi. Abbiamo incontrato davvero molti sceneggiatori, ma quando dicevamo “Good Omens” la risposta era sempre la solita, e cioè “uhm, troppo strano”».

Gaiman avrebbe confessato che, prima della morte di Pratchett, quest’ultimo gli inviò una lettera chiedendogli di portare a termine, ad ogni costo, l’adattamento cinematografico del loro romanzo scritto nel 1990. Queste le parole di Gaiman:

“Mi scrisse che avrebbe voluto vederla prima che dello spegnersi di tutte le luci. Purtroppo è morto molto prima che ciò avvenisse, ma la richiesta del mio amico morente mi ha smosso qualcosa dentro, davanti a un desiderio del genere”.

Nel 2017, Amazon Prime Video e BBC Two, annunciarono l’arrivo della prima stagione di Good Omens, ma a causa della morte del collega e amico Pratchett, Neil Gaiman ha deciso di abbandonare l’idea di realizzare un possibile sequel della serie TV. Cosa ne pensate della decisione presa da Gaiman?

Se non avete ancora letto il romanzo scritto da Terry PratchettNeil Gaiman, su Amazon è disponibile il libro di Good Omens, non lasciatevelo scappare. Se volete vedere invece la serie TV l’abbonamento ad Amazon Prime Video è compreso nel Prime di Amazon.  Inoltre, se non l’avete mai usato, potrete provare gratuitamente il servizio per 30 giorni (sia per quanto riguarda lo streaming, sia per le spedizioni).