Cinema e Serie TV

Guardians of The Galaxy esaltante nel nuovo trailer

Guardians of The Galaxy arriva nelle sale in estate ma il secondo trailer è online da ieri sera. Racconta di quella che "potrebbe non essere la migliore delle idee", vale a dire mettere la vita di 12 miliardi di persone nelle mani di un gruppo di criminali.

Come l'omonimo fumetto Marvel da cui è tratto, questo film cerca di allontanarsi un po' dal classico modello del film "fumettoso", un genere a cui possiamo ascrivere i vari Iron Man e X-Men. I Guardiani della Galassia non sono affatto degli eroi, ma piuttosto dei disadattati che si ritrovano addosso una responsabilità più grande di loro.

Il trailer lascia intravedere personaggi con un carisma più che interessante, Rocket Raccoon soprattutto, assemblati in un gruppo eterogeneo. Il film cerca di sfruttare il potenziale umoristico e ironico del modello, senza rinunciare all'azione e alla spettacolarità.

Questi due minuti e mezzo lasciano però sensazioni contrastanti: da una parte viene voglia di lasciarsi coinvolgere da Guardians of The Galaxy, di sentire che finalmente è arrivato un film che vale la pena di vedere. Dall'altra però non convince del tutto, come se le battute non fossero abbastanza divertenti, il sarcasmo non abbastanza affilato e le botte non abbastanza da orbi.

Si può sempre contare sulla bellezza e la bravura di Zoe Saldana, che anche in verde riesce a incantare, o sulla presenza di Karen Gillan, che ha affrontato una profonda metamorfosi per interpretare Nebula. Nel cast ci sono anche Vin Diesel e Bradley Cooper, che prestano le rispettive voci a Groot e Rocket Racoon. Guardians of The Galaxy conta infine sulla regia di James Gunn.