Tom's Hardware Italia
Action Figure

Gunfighter’s Ball: sparatorie in miniatura

Gunfighter's Ball è un nuovo gioco di Knuckleduster' ad ambientazione western e forte di una campagna su Kickstarter ottima si appresta a raggiungere i tavoli da saloon di tutti i giocatori proprio oggi, sabato 15 dicembre.

Gunfighter’s Ball è un nuovo gioco di Knuckleduster ad ambientazione western e forte di una campagna su Kickstarter ottima si appresta a raggiungere i tavoli da saloon di tutti i giocatori essendo arrivato in distribuzione nel mercato retail proprio in questi giorni.

Il contenuto della scatola si prospetta “succulento come un bisteccone alto due dita”: manuale delle regole a colori, quattro mazzi di carte, una plancia di gioco, due saloon, con due set di mobili a tema, incluso anche un grande bancone, oltre a trentuno nuove miniature in aggiunta ai cinquantasette pistoleri e trentatré personaggi dell’ambientazione.. senza contare i diversi edifici, animali e miniature a cavallo.

Il bello dei giochi a tema western è solitamente l’azione veloce e poco complicata ma ugualmente avvincente che li contraddistingue,  e Gunfighter’s ball sembra mantenere queste premesse.
Si tratta infatti di un gioco di sparatorie basato sull’uso di personaggi unici e un sistema di carte iniziativa in grado di creare situazioni sempre diverse.

Alcuni elementi distintivi del prodotto sono l’utilizzo di “fiches da poker” come contatore delle ferite subite ed inflitte dai vari personaggi in gioco e la presenza di un meccanismo di “difesa automatica” di ogni personaggio che consente anche a chi non sta giocando attivamente il turno di rispondere all’eventuale danno subito dalla propria miniatura con dei colpi di reazione.

Le caratteristiche principali sono dunque una dimensione di gioco più simile agli incontri all’ultimo sangue tra gang di pistoleri, piuttosto che alla misurata strategia di un wargame vero e proprio, mentre l’uso delle carte aggiunge quel tocco di immersività extra che non guasta mai introducendo vantaggi e svantaggi, piccoli trucchi sporchi per avere ragione dell’avversario e, come ultimamente ci capita di incontrare con in alcune produzioni recenti, la descrizione dettagliata e spesso grottesca, della morte di un personaggio, qui raffigurata tramite da un mazzo di carte nere dal quale pescare le peggio nefandezze.

Ma c’è di più. Il prodotto permette di creare personaggi e scenari originali con un sistema di penalità e vantaggi ben bilanciato. Al momento sarà possibile solo combinare fra loro abilità speciali ed archetipi di personaggio mentre nel 2019 sarà introdotta anche la possibilità di aggiungere armi ed equipaggiamenti.

Anche l’occhio vuole la sua parte così come la sensazione al tatto di una miniatura ben fatta. Anche da questo punto di vista la garanzia di avere tra le mani un buon prodotto è data da un lavoro di pre-produzione in digitale per poi passare a uno stampaggio in 3D ad alta risoluzione, solitamente dedicato alla lavorazione di gioielleria. Questo dovrebbe garantire una precisione nei dettagli estremamente accurata.

Completa il tutto una solida base in materiale antiurto e un set di 70 carte dedicato ai modelli presenti nella confezione, raffiguranti sia le statistiche dei vari personaggi sia una versione colorata degli stessi  che può aiutare chi si vuole cimentare nella pittura della propria collezione di pistoleri.