Libri e Fumetti

Halloween: 7 fumetti da leggere

Halloween è alle porte e il mondo dei fumetti può ben essere il varco per entrare nel mondo di demoni e creature dell’orrore. Ecco quindi una lista di letture consigliate per farsi trovare preparati e, allo scoccare del 31 ottobre, parlare la stessa lingua dei mostri: i nostri 7 fumetti da leggere ad Halloween.

1) La mia cosa preferita sono i mostri

Fumetto di una profondità disarmante, usa i mostri come strumento meta-descrittivo di un mistero con dentro sfumature sociali, psicologiche, storiche, da crime investigativo e tanto altro ancora. La protagonista, ritrovatasi a indagare un omicidio, tiene un diario delle sue ricerche e quest’ultimo è infarcito di riferimenti e disegni presi in prestito dalla b-movie & horror culture dell’ultimo cinquantennio. I mostri, quindi, sono solo un pretesto? Anche se fosse, ne varrebbe la pena, e poi non ne siamo così sicuri. Da recuperare assolutamente (disponibile qui), col pretesto di Halloween, poi…

2) Dracula di Bram Stoker di Mike Mignola

Recentemente ripubblicato da Panini Comics (prenotabile qui) un volume che raccoglie la miniserie di Mike Mignola, ai disegni, e Roy Thomas, ai testi, che adatta a fumetti il film cult di Francis Ford Coppola del 1992. Pezzo di grande rarità editoriale, è inedito in Italia dal ’94, e grandissima qualità artistica, immancabile tassello mignoliano precedente alla nascita di Hellboy. In effetti, visto che è Halloween, se vi scappa di leggere pure un Hellboy (per esempio, questo), male non fa.

3) Roma sarà distrutta in un giorno

Novità di Roberto Recchioni e Il Muro del Canto per Feltrinelli Comics, Roma Sarà Distrutta In Un Giorno distorce e rovescia l’antico adagio per cui la capitale dell’Impero Romano non è stata costruita in così poco tempo. Ma, in quello stesso poco tempo, può evidentemente essere devastata da un’orribile creatura emersa dalle acque di Ostia. Di mostro ce n’è uno solo (almeno in senso stretto), ma in compenso è gigante, estremamente pericoloso e “vuole vedere il mondo bruciare”. Se volete vederlo anche voi, il fumetto è disponibile qui.

4) Batman

Di Batman per Halloween ce ne sarebbe in grande abbondanza, ma impossibile a non pensare subito a Il lungo Halloween: Jeph Loeb e Tim Sale fondano il proprio storico sodalizio fumettistico su una storia incredibile, non tanto horror quanto mistery, legata a crimini distribuiti lungo le feste sul calendario. Halloween è la resa dei conti. Da non sottovalutare, però, volumi forse meno imprescindibili ma, stavolta sì, dal gusto marcatamente spostato nell’orrore: Batman e gli uomini mostro (disponibile qui), Batman Vampiro (qui), Batman Gotico (e qui). Se poi ne cercate uno imprescindibile e orrorifico, la risposta è semplice: Arkham Ayslum.

5) Dylan Dog

Per Dylan Dog, vale ancora di più il discorso fatto per il cavaliere oscuro, tanto più che i due si incontreranno proprio questo Halloween, inaugurando un crossover DC/Bonelli sorprendente e di enorme potenziale. Le novità, per Dylan, non finiscono qui: sempre in anteprima a Lucca Comics arrivano il numero 400 cartonato E ora l’Apocalisse (link amazon), I racconti del domani di Tiziano Sclavi e la Wedding Box. Non vi basta? Rimettete mano a un qualsivoglia classico, in volume o nel formato di cui disponete. Con l’Indagatore dell’Incubo, di 31 ottobre, non si sbaglia mai.

6) Topolino e la trilogia dell’orrore

Quando il mostro sconfina dalla paura per diventare archetipo produce ogni tipo di ispirazione. Anche per i personaggi (altrettanto archetipici) di Topolino. Un cofanetto extralusso raccoglie le tre storie in formato deluxe del Duckenstein di Mary Shelduck, del Dott. Ratkill e Mister Hyde e del Dracula di Bram Topker. Non recuperarlo per Halloween sarebbe spaventoso, molto più spaventoso che leggerlo.

7) Gli Arcanoidi

Possiamo considerare mostruosa, oltre che mostruosamente potente, la storia degli Arcanoidi, creature simboliche e allegoriche nate dalla mente di Maicol e Mirco. Primo e secondo volume costituiscono una gemma, anzi, un unicum nel panorama fumettistico, dagli infiniti strati di lettura, dall’interpretazione minima a quella massima. Non è tanto una lettura consigliata per Halloween, quanto una lettura consigliata sempre. Attenzione: può ridefinire il concetto di “mostro”, così come quello di molte altre cose.