Cinema e Serie TV

Happy Days: il cast si è riunito dopo 45 anni

Impossibile, per chi ha abbondantemente superato gli “anta”, dimenticare le lunghe, ma piacevoli attese davanti alla televisione per attendere le 19:20 quando Rai1 trasmetteva una nuova puntata di Happy Days. Ogni stagione era rapida e durava da qualche settimana ad un massimo di un paio di mesi e poi si passava avanti. Questa caratteristica l’ha resa semplice da seguire e anche grazie alla sua ineguagliabile ironia, è stata amata nei decenni successivi da quelle generazioni che non avevano potuto goderne la nascita.

Happy Days raccontava le vicende di una famiglia borghese degli anni cinquanta e sessanta, che viveva nella città di Milwaukee, nel Wisconsin. La loro mentalità provinciale li portava a ricercare il raggiungimento del famoso Sogno Americano, ma in attesa che questo diventasse realtà, raccontavano i loro sogni, le loro speranza, gli amori che iniziavano e finivano in un fine settimana, le continue conquiste di Fonzie e tante altre storie di vita quotidiana con un umorismo divenuto celebre.

A distanza di ben 45 anni, il cast di Happy Dasy si è riunito per celebrare la prima puntata della serie trasmessa il 15 gennaio 1974. L’incontro è stato immortalato con un selfie pubblicato sul profilo Instagram di Ron Howard:

Ron Howard, Henry Winkler, Don Most, Anson Williams e Marion Ross si sono anche riuniti per omaggiare Gary Marshall venuto a mancare nel 2016. Marshall è stato il creatore della storica sit-com e di successi cinematografici come Pretty Woman oltre che fondatore del teatro Marshall di Los Angeles. Il cast ha deciso, quindi, di organizzare una raccolta fondi da destinare alla cura del teatro e ne ha anche approfittato per ricordare gli altri attori che non ci sono più come Tom Bosley che nella serie era il padre di Richie Cunningham ed Erin Moran, Jonie, la sorella di Richie che Fonzie chiamava affettuosamente “sottiletta”.

Non appena è stata pubblicata la foto, i fan hanno immaginato un revival della sit-com. Nonostante ci siano delle voci che girano da anni, ufficialmente non è mai stato dichiarato nulla al riguardo e forse è ormai troppo tardi per vederne la realizzazione.

Non avete mai visto Happy Days? Dovete assolutamente recuperare con il cofanetto completo disponibile su Amazon!