Cinema e Serie TV

HBO Max raggiunge i 12,6 milioni di iscrizioni

Mentre HBO Max si prepara per il debutto natalizio di Wonder Woman 1984 e per i suoi controversi piani per il 2021, il CEO di AT&T John Stankey ha rivelato che il servizio di streaming è passato da 8,6 milioni di iscrizioni alla fine di settembre a 12,6 milioni.

HBO Max

Questi numeri includono gli abbonati via cavo che abilitano il servizio esteso sui loro account, cosa che molti di loro devono ancora fare, così come i clienti wireless AT&T che utilizzano l’app, quindi è difficile sapere esattamente come si confronta con concorrenti come Netflix o Disney +.

Il dirigente ha detto agli investitori durante una conferenza che l’utilizzo del suo servizio per lo streaming dei film della Warner Bros. nello stesso momento in cui vengono presentati in anteprima nelle sale è un “win-win”, che non è affatto come lo descriverebbe il regista Christopher Nolan: dopo aver definito HBO Max “il peggior servizio di streaming“, Nolan ha dichiarato all’Associated Press che “non è una buona decisione commerciale…è tutto un po’ un casino“.

Il suo film Tenet non ha fatto il suo debutto in streaming e arriverà in on demand la prossima settimana. Il tiepido successo del film al botteghino negli Stati Uniti, ha apparentemente influenzato la decisione della Warner Bros. sulla sua strategia di rilascio del film per il 2021, poiché il CEO della Warner Bros. Ann Sarnoff ha dichiarato alla CNBC che il film ha indicato che “gli Stati Uniti non sono ancora pronti per riaprire completamente e avere il pieno coinvolgimento dei fan nei cinema. Da qui, questa nuova strategia.

Ha anche detto che i registi e le star “potranno condividere alcuni aspetti economici aggiuntivi di HBO Max“, ma non ha specificato come funzionerà.

Se volete recuperare il primo capitolo di Wonder Woman, potete acquistare il blu-ray ad un ottimo prezzo su Amazon semplicemente cliccando su questo link.