Cinema e Serie TV

Hellraiser: HBO produrrà una nuova serie

Hellraiser: HBO sta progettando una serie sull’Inferno di Clive Barker.
Una delle saghe cinematografiche Horror più longeve di tutti i tempi avrà una sua serie TV, ne dà l’annuncio Variety. Pare che la serie non sarà un reboot della storia originale, ma un’espansione del suo universo, che in realtà è davvero vasto e oscuro.

Hellraiser

Con all’attivo Dieci film e una serie di libri e fumetti che hanno avuto trentacinque anni per crescere, e uno dei cattivi più belli di sempre: Pinhead. Vediamo un po’ più da vicino la storia di questo iconico personaggio.
Nel primo Hellraiser (Hellraiser: non ci sono limiti, del 1987), tratto dal romanzo breve di Clive Barker Schiavi dell’Inferno (The Hellbound Heart) vediamo per la prima volta la Configurazione del Lamento (o Cubo di Lemarchand), un inquietante rompicapo in grado di aprire una porta verso l’Inferno, ovvero la dimensione in cui risiedono i Cenobiti, veri e propri sacerdoti del dolore.

Nel corso del film scopriamo quindi il patto che lega chi ‘gioca’ con il Cubo e queste misteriose figure guidate appunto da Pinhead, un uomo la cui testa è completamente ricoperta di chiodi entrato ormai nell’immaginario collettivo e talmente memorabile da avere ricevuto un proprio Funko! Pop). Mentre i film mostrano quanto lontano arrivi l’influenza dei Cenobiti (un piccolo indizio: fate in modo di non aprire la porta per l’Inferno dentro un’astronave), nei fumetti facciamo la conoscenza di un gruppo di sopravvissuti che intende raccogliere tutti i malefici oggetti che aprono queste porte per farli sparire per sempre.

Hellraiser

Quindi, su cosa si baserà la serie? Non lo sappiamo bene: certo è che di materiale su cui lavorare ce n’è in abbondanza, complice la fantasia sfrenata di Clive Barker.
Mark Verheiden e Michael Dougherty scriveranno il progetto, forti di molteplici lavori nel genere, da Ash v. Evil Dead a Godzilla: King of the Monsters fino ad arrivare a Battlestar Galactica, mentre a dirigere diversi episodi troveremo David Gordon Green, con una lunga carriera di collaborazioni con HBO alle spalle (ad esempio Vice Principals) e un titolo ‘minore’ come Halloween.

Sappiamo anche che la serie non avrà nulla a che vedere con il nuovo titolo annunciato un anno fa da Spyglass Media Group con il David S. Goyer di Dark Knight alla direzione dei lavori.

Cosa possiamo aspettarci da HBO?
Sicuramente le loro produzioni non sono timide nel tirar fuori le budella dalla gente, il che è decisamente un punto a favore. Trattandosi di una serie, sappiamo che Hellraiser si presta bene sia all’antologia che alla storia lunga, se si prendessero come base le avventure narrate nei fumetti, ad esempio. Viene però da chiedersi quale arco narrativo sarà trascinato sullo schermo (con catene ed uncini, ovviamente). Certo è che lascerà una lunga scia di sangue sul pavimento.

Hellraiser

Un’ultima speranza sorge spontanea: che Bao Publishing decida finalmente di ristampare i fumetti andati troppo presto fuori catalogo e di ampliare ulteriormente la raccolta?

Non vorreste anche voi la Configurazione del Lamento a casa? Potete acquistare questa, che contiene i primi quattro DVD dei film originali.