Tom's Hardware Italia
Cinema e Serie TV

I film e le serie Tv più interessanti di giugno 2019

Nonostante la pausa estiva imminente, giugno sarà un mese ricolmo di nuove uscite al cinema e in Tv, con grandi nomi e qualche interessante novità.

Vi siete divertiti in questo maggio freddo e piovoso? Sono sicuro che avrete usato la scusa del maltempo per chiudervi in casa e vedere più puntate di fila delle nuove serie Tv e film comodi e al calduccio nel vostro salotto. Il tempo perfetto per bingiare sta finendo, ma le nuove uscite non si fermano. Nonostante da giugno in poi dovrebbe iniziare un periodo di carenza, quest’anno molti produttori e case di distribuzione italiane stanno facendo di tutto per portare il pubblico in sala con uscite di rilievo. Discorso diverso sul piccolo schermo, con un’esplosione di contenuti fra novità e gran ritorni, come la quinta stagione di Black Mirror, la fantastica miniserie su Chernobyl e la follia cinefumettistica di The Boys.

Serie Tv

Black Mirror 5° Stagione (5 giugno, Netflix)

Ormai le nuove stagione di Black Mirror arrivano quando meno te lo aspetti, anche annunciate il giorno prima (Bandersnatch) o in questo caso appena un mese prima. La quinta stagione dello show più ansiogeno di tutti sarà composta solo da tre episodi e vedrà una produzione alternata con attori inglesi e americani con nomi interessanti come Andrew Scott (Moriarty di Sherlock), Anthony Mackie (Falcon del MCU) e la popstar Miley Cyrus, la quale interpreterà una sua versione deviata.

Happy! 2° Stagione (5 giugno, Netflix)

La prima stagione di Happy! rientra nel poco invidiabile olimpo dei prodotti audiovisivi più schizzati dei tempi moderni, in cui una storia classica di un ex poliziotto si incrocia con la follia di un mondo dove gli animali immaginari sono realtà. Ispirato alla graphic novel di Grant Morrison, questa seconda stagione esplorerà una continuazione inedita dove l’ex sbirro cerca di ristabilire una vita equilibrata con sua figlia, ma viene ben presto invischiato in complotti troppo assurdi per essere spiegati a parole.

NOS4A2 (7 giugno, Amazon Prime Video)

La prima serie originale del mese di Amazon è invece l’impronunciabile NOS4A2, una serie horror sovrannaturale basata sul bestseller omonimo di Joe Hill. La protagonista Vic è una giovane artista che scopre di essere legata telepaticamente all’immortale Charlie Manx (Zachary Quinto), un essere che si nutre di anime dei bambini e rinchiude i loro corpi in un paese dall’atmosfera natalizia dove ogni giorno è sempre Natale e l’infelicità è bandita. in un turbine di follia e spaventi, la protagonista deve uscire viva dalla prigione insieme agli altri bambini.

Chernobyl (10 giugno, Sky Atlantic)

La miniserie evento di HBO dedicata agli eventi traumatici del disastro nucleare di Chernobyl che sta stregando la critica e il pubblico d’oltreoceano uscirà da noi a partire dal 10 giugno. Ancora una volta HBO pare aver messo a segno un drama di qualità, nonostante la visione non sia assolutamente consigliata a tutti, specialmente i più impressionabili.

Too Old to Die Young (14 giugno, Amazon Prime Video)

Nicholas Winding Refn (Drive, The Neon Demon) è uno dei registi più particolari e discussi della nostra generazione, e il suo esordio nel medium televisivo farà sicuramente parlare di sé a lungo. Presentato fuori concorso a Cannes 2019, la serie prodotta da Prime Video segue  le vicende di un poliziotto (Miles Teller, Whiplash) di Los Angeles che di notte diventa un sicario della mafia locale. Regolato da un codice d’onore, in cui uccide solo i bersagli più eticamente corrotti della società, l’anti eroe si muoverà in un sottobosco criminale della città degli angeli particolare e contorto.

Big Little Lies 2° Stagione (18 giugno, Sky Atlantic)

La serie in rosa HBO che ha stravinto agli Emmy di due anni fa torna per una trama di bugie più contorte che mai di casalinghe e donne represse dalla società e dagli uomini loro compagni. A Nicole Kidman si aggiunge un cast stellare tutto al femminile con Laura Dern (Twin Peaks), Shailene Woodley (La colpa nelle stelle) e l’immortale Meryl Streep.

Dark 2° Stagione (21 giugno, Netflix)

La serie sci-fi a base di viaggi nel tempo tedesca di Netflix torna finalmente con la sua seconda stagione, dopo aver tenuto milioni di spettatori scioccati dopo il finale cliffhanger della prima annata. Si sa molto poco del nuovo intreccio, ma sappiamo che si dipanerà in tre epoche storiche diverse, in cui un manipolo di persone cercherà di impedire l’inizio dell’apocalisse.

Neon Genesis Evangelion (21 giugno, Netflix)

In una mossa di acquisizione diritti epocale, Netflix è riuscita ad assicurarsi la licenza esclusiva del capolavoro animato Neon Genesis Evangelion, uno dei prodotti narrativi più influenti degli ultimi 20 anni. Probabilmente accompagnato da un nuovo doppiaggio, la serie seguirà le vicende del giovane Shinji Ikari, un timido e recluso ragazzo che suo malgrado dovrà pilotare un tipo di mecha chiamati Evangelion per sconfiggere l’assalto di alieni chiamati Angeli nella città fortezza di Neo-Tokyo 3, allo stesso tempo combattendo con i suoi traumi e paure personali. La storia è riassunta qui, ma è molto più complicata di così, ve lo assicuro.

The Boys (26 giugno, Amazon Prime Video)

La seconda serie originale di Amazon è un cinecomics pensato per annientare qualsiasi altro cinecomics: The Boys. Adattamento della serie a fumetti di Garth Ennis e Scott Derrickson e portato sullo schermo dallo stesso team creativo di Preacher, lo show segue le avventure sconclusionate della squadra del governo con lo stesso nome, un team di metaumani pensato per tenere in riga e reprimere i supereroi classici quando utilizzano i loro immensi poteri per il loro tornaconto personale, invece di perseguire il bene. Violentissima e irriverente, la storia del piccolo Hughie e Billy Butcher sarà un turbinio di follia visiva e sregolatezza.

Jessica Jones 3° Stagione (TBA, Netflix)

L’ultimo tassello del Marvel Netflix Universe prima della fine definitiva sta per arrivare: entro fine mese arriverà la terza e conclusiva stagione di Jessica Jones, la serie con la detective privata più sregolata e alcolizzata della televisione. Sarà una fine degna di un progetto naufragato troppo presto? Lo scopriremo presto.

Film

X-Men – Dark Phoenix (6 giugno)

Con la fusione fra Disney e Fox, il franchise cinematografico degli X-Men giunge alla sua conclusione con Dark Phoenix, riadattando lo stesso ciclo di storie che abbiamo visto un decennio fa con Conflitto finale. In questo caso la protagonista della pellicola è Jean Grey (Sophie Turner, la Sansa de Il Trono di Spade) la potente telepate che assorbirà la forza cosmica nota come Fenice durante una missione spaziale e divenendo il mutante più pericoloso e instabile sul pianeta. Gli X-Men, Magneto e altri sono costretti a collaborare per porre una fine alla minaccia, anche a costo di sacrificare la loro amica.

Pets 2 (6 giugno)

Per i più piccoli torna al cinema il franchise animato della Illumination dedicato alla vita segreta degli animali domestici. Questa volta il jack russell Max dovrà affrontare i grandi cambiamenti nella sua vita di animale domestico quando la sua padrona Katie si sposa e avrà un figlio. Il cane diventa iperprotettivo nei confronti del bambino, tanto da partire al salvataggio una volta che questo scomparirà durante una gita in campagna.

I morti non muoiono (13 giugno)

Presentato in apertura a Cannes 2019, il nuovo film dal regista indipendente Jim Jarmusch è una “classica” commedia horror con gli zombie, impreziosita con un cast stellare composto da nomi come Bill Murray (Ghostbusters), Adam Driver (Star Wars), Tilda Swinton, Steve Buscemi e Iggy Pop nei panni di uno zombie! La storia ruota attorno a una invasione di non morti in una tranquilla cittadina di provincia americana, facendo uscire fuori le estreme divisioni ideologiche dell’America contemporanea in perfetto stile romeriano, insieme a tante teste decapitate.

La bambola assassina (19 giugno)

I remake di film horror americani non mancano mai all’appello, e in questo caso siamo pronti ad affrontare il ritorno sul grande schermo di Chucky, la bambola assassina, questa volta doppiata in originale nientedimeno che da Mark Hammil (Star Wars). In questa nuova versione la follia omicida di Chucky nascerà dal malfunzionamento di Buddi, un sistema IoT che connette tutti gli apparecchi casalinghi ed elettronici. La domotica sarà un vero incubo.

Toy Story 4 (26 giugno)

Nonostante il terzo film rappresenti un finale fantastico, la Pixar ha deciso di continuare la storia di Woody e Buzz con un quarto episodio, mentre questi sono in un viaggio on the road con la loro nuova padroncina. Nel tentativo di salvataggio del nuovo giocattolo preferito, Woody finisce perso in una fiera di paese con tanti giocattoli ostili e nella quale incontrerà Bo Beep, la pastorella vecchia fiamma del cowboy rimasta assente nel terzo film. Sarà all’altezza delle aspettative?

Contenuti in scadenza su Netflix

In questo giugno pieno di nuove uscite, a controbilanciare perfettamente ci stanno le uscite dal vasto catalogo di Netflix. Questo mese vedremo principalmente lungometraggi andarsene e poche serie Tv, in particolare la quinta e ultima stagione di The Americans, che in questo modo abbandona definitivamente la piattaforma di Hastings.

1 giugno

  • Obsessed
  • Saving Banksy

2 giugno

  • Arrival

3 giugno

  • Assassin’s Creed

5 giugno

  • Non sposate le mie figlie!

6 giugno

  • Nemico pubblico

7 giugno

  • Belle e Sebastion – L’avventura continua

8 giugno

  • Synchronicity

12 giugno

  • Saints & Strangers

13 giugno

  • Project Runway: Junior
  • The Hairy Biker’s Asian Adventure

14 giugno

  • After the Raves
  • Liquid Science
  • Screenland
  • Social Fabric
  • The Horn
  • The Road Trick

18 giugno

  • The Americans 5° Stagione

Interessati al mondo folle e iconoclasta poetica di Garth Ennis? Potete recuperare qui il primo volume a fumetti di The Boys. Se invece volete seguire comodamente da casa le serie di Amazon Prime Video ricordatevi che potete avere 30 giorni di visione gratuita con un semplice click!