Cinema e Serie TV

I migliori documentari su Amazon Prime Video

Stasera non vi va di avviare la visione di una nuova serie TV? Ultimamente i film vi entusiasmano così tanto da addormentarvi proprio a metà? Vi proponiamo allora qualcosa di diverso: quelli che a nostro avviso sono alcuni dei migliori documentari su Amazon Prime Video (Original o meno) presenti sulla piattaforma streaming.

Una breve carrellata di documentari o docu-serie che, abbiamo quasi la certezza, vi cattureranno e intratterranno in maniera differente. Ecco i titoli che abbiamo selezionato.

Amazon Prime Video

I migliori documentari su Amazon Prime Video

James May – Our Man in Japan

Sei episodi, uno più bello dell’altro, in cui il celebre conduttore di Top Gear e The Grand Tour ci porta alla scoperta del Giappone attraverso una full immersion nella cultura, le tradizioni, le curiosità, le bellezze paesaggistiche e le contraddizioni del Sol Levante. Non il solito documentario di viaggio che internet ci ha abituati a vedere soprattutto negli ultimi anni, ma un grand tour (scusate il gioco di parole) all’insegna dell’esplorazione e dell’umorismo in compagnia di James May.

I migliori documentari su Amazon Prime Video

Quest’ultimo dimostra di essere un cicerone che, grazie alle sue ampie conoscenze e il giusto grado di humor, può portare avanti l’ardua impresa di illustrare la complessità di un paese sfaccettato come il Giappone. Tra forgiature di katane e concerti j-pop; tra gite nelle profonde zone rurali e cerimonie del tè; e poi ancora ci sono il doppiaggio di anime, la costruzione di enormi robot, i templi shintoisti e gli haiku. James May racconta la sua esperienza nel paese del Sol Levante senza la superiorità tipica degli occidentali verso i paesi asiatici, ma con rispetto e un’ironia mai esagerata, restituendo immagini di un paese ricco di cultura in un documentario dalla qualità indiscussa. Che siate amanti del Giappone o meno, non potrete perdervi James May – Our Man in Japan, uno tra i migliori documentari su Amazon Prime Video.

Ferro

Tiziano Ferro, che lo si ami o meno, ha dato indubbiamente prova negli anni di essere un artista ammirevole. Grazie al documentario che ne ritrae gli aspetti più intimi, è possibile constatarlo a tutto tondo. Ferro è una produzione diretta dal regista Beppe Tufarulo che porta su schermo, attraverso Amazon Prime Video, non solo i successi del celebre cantautore italiano, ma anche i momenti più bui della sua vita in un viaggio di scoperta emozionante e commovente.

Ferro

Per mezzo delle immagini visibili in Ferro vengono ripercorsi alcuni momenti salienti, sia della vita pubblica che privata, di un interprete che di certo ha segnato una svolta nel panorama musicale nostrano. Dalle problematiche legate al peso all’alcolismo, dal successo sul palco al coming out, Ferro si colloca tra i migliori documentari su Amazon Prime Video parlando di Tiziano, ma parlando anche di tutti noi: un documentario che esorta ad accettarci e a rispettarci, ad avere coraggio e a non arrendersi. Non serve essere fan di Tiziano Ferro per poter apprezzare pienamente questa produzione, che conduce a profonde riflessioni con tocco sensibile. Consigliata.

Ted Bundy: Falling for a Killer

Un punto di vista differente su uno dei più noti e spietati serial killer della storia americana. Ted Bundy: Falling for a Killer è infatti una docu-serie che non si limita a raccontare gli efferati delitti di Bundy compiuti tra il ’74 e il ’78, ma si allarga ad abbracciare anche le testimonianze di chi ha vissuto direttamente a contatto con il “mostro” dalla doppia personalità: la fidanzata Elizabeth Kendall e la figlia Molly.

I migliori documentari su Amazon Prime Video

Il documentario presente su Amazon Prime Video si focalizza così sulle dichiarazioni, i ricordi, le testimonianze di chi è stato ingannato dal fascino e dal carisma di Ted Bundy, attraverso la prospettiva femminile che fornisce un quadro non solo sulla mentalità disturbata e sugli omicidi compiuti dal killer, ma anche sul contesto socio-politico dell’epoca. Ted Bundy: Falling for a Killer illustra con un’interessante digressione quelli che sono stati i movimenti culturali e femministi degli anni ’70, raccontando la condizione femminile tra incertezze, contraddizioni, soprusi e in generale un costante clima di pericolo per le donne che, tuttavia, in questo periodo, cominciavano ad avviare le prime lotte per la conquista della piena emancipazione su tutti i fronti. Uno scorcio che ben si accorda con il racconto della vita di Bundy, intimo e approfondito, e delle nefandezze compiute contro le donne. Un documentario potente ed emozionante.

La Fattoria dei Nostri Sogni

Mollare la casa, il lavoro, la vecchia vita e… comprare una fattoria? Si può fare, come raccontano John e Molly Chester, i due coniugi protagonisti del documentario autobiografico La Fattoria dei Nostri Sogni. Questo è stato girato infatti dallo stesso John Chester, ex cameraman, che insieme alla moglie ha deciso di cambiare in maniera radicale e coraggiosa la propria esistenza.

Il documentario pluripremiato uscito nel 2018 racconta così della difficile decisione presa dai due a seguito di una promessa fatta a Todd, il loro cane: restare sempre uniti. Costretti a lasciare la propria abitazione a causa dei continui rumori causati da Todd che infastidivano i vicini, John e Molly hanno così optato per un cambiamento di rotta veramente drastico. Hanno perciò acquistato una fattoria a nord di Los Angeles senza la minima idea su come avviarla e farla funzionare, mossi dalla pura forza di volontà.

I migliori documentari su Amazon Prime Video

In otto anni i due coniugi sono riusciti a trasformare un terreno arido da duecento acri in un luogo florido composto da oltre settantacinque varietà di coltivazioni e ottocentocinquanta specie diverse di animali. La Fattoria dei Nostri Sogni è il sogno di molti divenuto realtà, all’insegna del rispetto e della sostenibilità, in un’epoca in cui questi sembrano essere valori molto lontani. Da ammirare.

The Last Narc

Negli ultimi anni l’interesse verso i fatti criminali che hanno segnato i paesi del Sud America per lungo tempo si è riacceso, grazie a film e serie TV di successo. In questo scenario, si inserisce The Last Narc, docu-serie in quattro episodi che racconta gli atroci fatti inerenti all’omicidio dell’agente della DEA Enrique “Kiki” Camarena.

I migliori documentari su Amazon Prime Video

Il documentario unisce ricostruzioni visive a immagini e audio originali, raccontando la cruda verità sul terribile assassinio attraverso le diverse testimonianze dei protagonisti che hanno realmente vissuto l’esperienza. Nel 1985 veniva infatti compiuto un atroce delitto contro un uomo accusato di “sapere troppo”, tuttavia ciò che racconta The Last Narc non è solo il crimine dei “soliti sospetti”, ma anche di quelle figure di spicco all’interno della DEA e del governo statunitense che sapevano e hanno taciuto. Uno sguardo approfondito, reale e sensibile sul tema del narcotraffico attraverso la narrazione di un crimine più ampio di quel che si possa credere. Un documentario duro e coinvolgente.

Per guardare i documentari Amazon Prime Video sulla vostra TV, anche se non è smart: Fire TV Stick Lite, che potrete trovare cliccando su questo link.