Cinema e Serie TV

Il Signore degli Anelli: La serie TV verrà girata in Nuova Zelanda

Amazon Studios hanno annunciato l’imminente inizio delle riprese della serie TV dedicata al mondo di Tolkien e al romanzo fantasy più famoso di sempre: Il Signore degli Anelli.

La notizia arriva a pochi giorni di distanza dall’indiscrezione dell’entrata nel cast di Will Poulter. Oggi Amazon conferma che le riprese de Il Signore degli Anelli si svolgeranno in Nuova Zelanda, che la pre-produzione è iniziata e che nei prossimi mesi la produzione vera e propria inizierà ad Auckland.

Dalle dichiarazioni dei produttori esecutivi e showrunner della serie, J.D. Payne e Patrick McKay, si evince che la scelta della Nuova Zelanda non è stata casuale e che la produzione cercava una location maestosa dove si sarebbe “potuto dare vita alla bellezza primordiale della Seconda Era della Terra di Mezzo”. Payne e McKey ringraziano, inoltre, il popolo della Nuova Zelanda e il governo neozelandese per l’ospitalità durante il periodo di pre-produzione.

Come sappiamo, la serie TV dedicata al Signore degli Anelli concentrerà la narrazione su quei fatti avvenuti prima de “La Compagnia dell’Anello”. Il best seller di Tolkien è tra i romanzi più letti e venduti di sempre nonché tra i più amati, vincitore dell’International Fantasy Award e del Prometheus Hall of Fame Award.

Vi ricordiamo che i produttori esecutivi e gli show-runner della serie sono J.D. Payne e Patrick McKay. J.A. Bayona dirigerà i primi due episodi e ricoprirà il ruolo anche di produttore esecutivo, insieme a Belén Atienza. I produttori esecutivi sono Lindsey Weber, Bruce Richmond (Il Trono di Spade), Gene Kelly (Boardwalk Empire), Sharon Tal Yguado, Gennifer Hutchison (Breaking Bad), Jason Cahill (The Sopranos) e Justin Doble (Stranger Things).

Il mondo creato dal filologo e linguista J.R.R. Tolkien è davvero vasto. Per prepararvi alla visione delle serie TV de Il Signore degli Anelli vi consigliamo la lettura de I Racconti Ritrovati e I Racconti Perduti.