Cinema e Serie TV

Il trailer di Peacemaker dal DC FanDome 2021

Pur anticipato da una manciata di clip, arriva direttamente dal DC FanDome 2021 il primo trailer di Peacemaker. Stiamo ovviamente parlando della miniserie spin-off di The Suicide Squad – Missione Suicida (acquistatelo nella versione Steelbook 4K Ultra HD su Amazon) che vedrà ritornare James Gunn nell’Universo DC e John Cena invece nei panni di Christopher Smith/Peacemaker.

Peacemaker

Il trailer di Peacemaker dal DC FanDome 2021

Peacemaker debutterà il prossimo 16 gennaio su HBO Max con i primi 3 episodi sugli 8 totali. La narrazione riprenderà esattamente da dove si era interrotta nella scena dopo i titoli di cosa di The Suicide Squad – Missione Suicida esplorando le conseguenze, ma non solo, della missione a Corto Maltese. John Cena ha dimostrato un grande attaccamento al suo Peacemaker, tanto da presentarsi in diverse occasioni, tra presentazioni e talk show, vestito con il suo costume di scena.

Peacemaker

James Gunn ha scritto tutti gli 8 episodi della serie che comprende nel cast cast anche Chris Conrad (Adrian Chase/Vigilante), Danielle Brooks (Leota Adebayo), Robert Patrick (Auggie Smith), Jennifer Holland (Emilia Harcourt), Steve Agee (John Economos).

Eccovi il trailer di Peacemaker:

A proposito di Peacemaker

Peacemaker, interpretato da John Cena, venne creato nel 1966 da Joe Gill e Pat Boyette per Charlton Comics, per poi entrare nell’universo DC dopo l’acquisizione della casa editrice da parte di DC Comics. Christopher Smith è un uomo che crede alla pace ad ogni costo e non importa quante persone dovrà uccidere pur di ottenere questo risultato.

La possibilità di realizzare una serie sul personaggio è stata data a Gunn dal produttore della pellicola, Peter Safran, e dal presidente della DC Films, Walter Hamada, che hanno raggiunto il regista durante le riprese di The Suicide Squad – Missione Suicida, chiedendogli di individuare un personaggio in particolare che avrebbe potuto approfondire in uno spin-off televisivo. La scelta è così ricaduta su Peacemaker, in quanto Gunn ha ritenuto potesse essere un personaggio che potrebbe essere sviluppato in più stagioni.