Cinema e Serie TV

Intervista Rhys Thomas, regista e produttore esecutivo di Hawkeye

Hawkeye arriverà a partire dal prossimo 24 novembre su Disney Plus e per l’occasione abbiamo avuto modo non solo di partecipare alle attività stampa di presentazione ma anche di rivolgere alcune domande a Rhys Thomas, regista e produttore esecutivo della serie, con cui abbiamo discusso dell’approccio alla serie TV dopo gli eventi che hanno coinvolto Clint Barton/Hawkeye (Jeremy Renner) nel Marvel Cinematic Universe, l’influenza dei fumetti e l’introduzione di Kate Bishop (Hailee Steinfeld).

Intervista Rhys Thomas Hawkeye

Recuperate il nostro speciale sull’arrivo di Hawkeye mentre questa è la sinossi ufficiale della serie:

Hawkeye, la prima serie dell’Universo Cinematografico Marvel ambientata durante le vacanze di Natale, vede Jeremy Renner nel ruolo di Clint Barton/Hawkeye e Hailee Steinfeld nel ruolo di Kate Bishop. Nella New York City del post blip, l’ex Avenger Clint Barton alias Hawkeye (Jeremy Renner) ha una missione apparentemente semplice: tornare dalla sua famiglia in tempo per Natale. Ma quando si presenta una minaccia dal suo passato, Hawkeye si allea suo malgrado con Kate Bishop (Hailee Steinfeld), un’abile arciera di ventidue anni nonché sua più grande fan, per smascherare una cospirazione criminale.

Il cast di Hawkeye comprende anche Vera Farmiga, Fra Fee, Tony Dalton, Zahn McClarnon e la nuova arrivata Alaqua Cox nel ruolo di Maya Lopez/Echo. Hawkeye è diretta da Rhys Thomas e dal duo di registe Bert e Bertie, mentre i produttori esecutivi sono Kevin Feige, Louis D’Esposito, Victoria Alonso, Trinh Tran, Brad Winderbaum, Rhys Thomas e Jonathan Igla. Creata per la televisione da Igla, la serie-evento composta da sei episodi debutterà in esclusiva su Disney Plus il 24 novembre 2021 con i primi due episodi; gli episodi successivi saranno disponibili a cadenza settimanale ogni mercoledì.

Intervista Rhys Thomas, regista e produttore esecutivo di Hawkeye

Eccovi la nostra video intervista a Rhys Thomas, trovate, come consuetudine, la parte testuale in fondo all’articolo:

Come ha approcciato il personaggio di Clint Barton/Hawkeye per la sua serie TV dopo il suo arco narrativo all’interno del Marvel Cinematic Universe?

Ho cercato di usare la stessa prospettiva dei fumetti per il Clint Barton del Marvel Cinematic Universe. Effettivamente nel MCU la sua storia è più tragica ma alla fine penso che nucleo del personaggio sia lo stesso: la sua umanità. Parte della sfida della serie TV è rappresentata dall’esplorare l’assurdità della sua esistenza, il tono della serie è lo stesso dei fumetti non puoi prescinderne. È una run fantastica e il lavoro di David Aja è incredibile. Vorresti resistere ma alla fine sei costretto ad attingervi.

Intervista Rhys Thomas Hawkeye

Come ha lavorato affinché le dinamiche fra Clint e Kate funzionassero sulla schermo?

La bellezza di Kate Bishop, per me sta nel concetto stesso di identità. Per molte persone Hawkeye è sinonimo di Avengers, di qualcuno che salva il mondo. Per Kate in parte è così ma non per Clint. Clint ha Ronin, e c’è la sua famiglia in ballo. È interessante guardare questa doppia prospettiva, come i risvolti della stessa medaglia, e vedere come i due personaggi inizino a comprenderlo è la parte divertente della serie.

Intervista Rhys Thomas Hawkeye

Quanto la hanno influenzata i lavori di artisti come David Aja o Ramon Peréz nella realizzazione della serie?

Il mio entry point nel mondo di Hawkeye è stata la run di Matt Fraction e David Aja, penso che la forza del loro lavoro sia stato far sì che ci potesse relazionare con Clint. Clint è l’Avengers umano, ma anche quello dimenticato ed i fumetti esaminano molto bene queste “insicurezze”, la scarsa autostima e lo scoramento tutti sentimenti con cui è facile relazionarsi e interessanti.

 trailer di Hawkeye

L’offerta di Disney+

Disney Plus logo small
Disney Plus logo small
Disney+ mensile Disney+ annuale
8,99€/mese 89,99€/anno
VEDI OFFERTA VEDI OFFERTA