Tom's Hardware Italia
Eventi

Io, Robotto: la storia dei robot in mostra a Milano

Io, Robotto - Automi da compagnia è una mostra che affronta il tema della robotica in chiave umanistica.

Io, Robotto – Automi da compagnia è una mostra a cura di Massimo Triulzi, che vuole comunicare ai suoi visitatori un tema diverso della tecnologia: il rapporto emotivo che si crea tra gli esseri umani e i robot.

Io, Robotto, in mostra presso la Fabbrica del Vapore di Milano, affronta il tema del rapporto uomo macchina in chiave umanistica e di come, partendo dall’immaginario delle persone e da un ideale romantico, questo si sia concretizzato fisicamente.
Queste creazioni, spesso dalle fattezze umane, sono in grado di adempiere ad una varietà di scopi diversi e in questa loro vocazione vi è la celebrazione della tecnologia e della centralità dell’uomo con la potenza delle sue idee.

La mostra si snoda in un percorso suddiviso in 17 ambienti, ognuno di questi contraddistinto dal tema portante dei robot da compagnia e di intrattenimento: dai primi robot meccanici alle intelligenze artificiali, passando per la rappresentazione degli automi nel cinema e negli anime giapponesi.
I visitatori verranno accolti nella prima stanza da una teca che affianca due personaggi iconici: Pinocchio e Emiglio. Questi due soggetti hanno valore quintessenziale e stabiliscono il tono dell’intera esposizione. Pinocchio rappresenta l’archetipo romantico del robot, che aspira a ricevere una coscienza e la consapevolezza di sé, mentre Emiglio è la personificazione della memoria collettiva del robot.

La mostra offrirà l’opportunità di vedere da vicino alcuni degli oggetti più iconici e memorabili di sempre, come ad esempio il già citato Emiglio di Giochi Preziosi, il salvadanaio Mr. Money di Tomy, diverse incarnazioni di Furby di Hasbro, Aibo di Sony e Robi di De Agostini.
A condurre i visitatori lungo tutto il percorso ci sarà una guida d’eccezione: Alexa di Amazon.
L’assistente vocale creato da Amazon (Link Amazon), sponsor della mostra, è stato programmato appositamente per poter essere utilizzato in veste di guida. Si potrà interagire con Alexa rivolgersi a lei chiedendo informazioni sulla stanza (“Alexa, spiega questa stanza”), oppure su uno dei tanti robot dell’esposizione (“Alexa, chiedi alla guida il numero…”). La presenza di questa guida speciale renderà l’intera esperienza molto divertente e coinvolgente.

Io, Robotto sarà un viaggio affascinante nel mondo della robotica da compagnia e  mostrerà in modo chiaro e semplice al visitatore quanto la creatività e l’immaginazione dell’uomo possa essere potente, veicolando un messaggio positivo ed ottimistico della tecnologia.
La mostra offrirà anche un ricco calendario di appuntamenti legati ai temi della robotica: dalla tecnologia al cinema passando per letteratura, videogiochi, medicina e fumetti.
Ogni giovedì sera sarà infatti possibile partecipare ad attività come conferenze tematiche, workshop, showcase e sessioni didattiche. Il calendario degli eventi può essere consultato a questo link.

La mostra Io, Robotto – Automi da compagnia potrà essere visitata presso la Fabbrica del Vapore di Milano fino al 19 gennaio 2020. Per tutte le informazioni potete visitare il sito ufficiale della mostra.

Se cercate un robot da compagnia date un’occhiata a BB8 di Sphero. Lo trovate a questo link di Amazon.