Cinema e Serie TV

James Gunn non ha finito coi personaggi DC, dopo The Suicide Squad

Il regista e sceneggiatore James Gunn ha fatto il suo trionfale debutto nell’universo dei personaggi DC con The Suicide Squad – Missione Suicida, uscito nelle sale italiane in anteprima assoluta lo scorso 2 agosto, mettendo d’accordo sia i fan della Task Force X che gli appassionati di film a tema supereroistico. A quanto pare, l’autore che ha dato vita anche ai Guardiani della Galassia al soldo di Marvel Studios potrebbe non aver finito coi progetti legati ai fumetti DC Comics.

James Gunn

The Suicide Squad - Missione Suicida: tutto quello che dovete sapere

Walter Hamada, responsabile dell’etichetta DC Films per Warner Bros., ha dichiarato nel corso di un’intervista con The Hollywood Reporter (qui la notizia originale) che Gunn ha da di fatto più progetti in cantiere con DC e Warner. Non è chiaro se si tratterà di spin-off dedicati ai singoli personaggi visti in The Suicide Squad oppure qualcosa di completamente inedito. Ricordiamo infatti che Warner Bros. avrebbe cercato di convincere il regista a dirigere un film dedicato a Superman (progetto poi rifiutato) prima di affidargli la direzione del nuovo cinecomic sulla Squadra Suicida.

Hamada ha infatti spiegato che una volta terminato l’impegno di Gunn con Guardiani della Galassia Vol. 3, attualmente in lavorazione, tornerà a lavorare con Warner per altri progetti non ancora svelati al grande pubblico. L’unica cosa certa è che James Gunn non prenderà parte attivamente alla serie spin-off dedicata a Peacemaker, il personaggio interpretato da John Cena, la cui uscita è prevista nel 2022 in esclusiva assoluta su HBO Max, il servizio streaming non ancora disponibile in Italia.

The Suicide Squad – Missione Suicida, che ricordiamo essere totalmente scollegato dagli eventi visti nel precedente Suicide Squad, uscito nel 2016 e diretto da David Ayer (qui a prezzo speciale), debutterà il prossimo 6 agosto anche su HBO Max. Nel cast del film troviamo Margot Robbie (Harley Quinn), Jai Courtney (Captain Boomerang), Joel Kinnaman (Rick Flagg) e Viola Davis (Amanda Waller), oltre a Steve Agee (King Shark), Peter Capaldi (The Thinker), Idris Elba (Bloodsport), Daniela Melchior (Ratcatcher 2) e Nathan Fillion (TDK).