Cinema e Serie TV

Joe Manganiello vorrebbe una serie su Deathstroke

Sembra che per Joe Manganiello l’idea di abbandonare i panni di Deathstroke sia davvero insopportabile. Dopo l’uscita di Zack Snyder’s Justice League (di cui potete preordinare la versione fisica qui)  che lo ha visto nel ruolo dell’implacabile mercenario sia nella scena finale con Lex Luthor che nella nella cosiddetta sequenza Knightmare – l’attore ha rivelato diversi progetti che lo avrebbero visto tornare nel personaggio. In principio c’era il ruolo di villain principale nel primo The Batman di Ben Affleck, prima che passasse nelle mani di Matt Reeves con Robert Pattingson. Warner Bros. aveva anche pensato a un film completamente dedicato a Deathstroke che avrebbe costituito la sua origin story, ma oltre a una bozza preliminare della storia non si fece più nulla perché Warner Bros. cancellò il progetto.

Le continue occasioni mancate però non sembrano aver scoraggiato Joe Manganiello, come si è potuto notare durante la sua partecipazione alla Justice Con tenutosi recentemente in formato streaming. Quando gli è stato chiesto in che tipo di progetto, a suo parere, vedrebbe bene Deathstroke la sua risposta non si è fatta attendere:

“Una serie su HBO Max sulla storia delle origini di Deathstroke. Senza alcun dubbio. Penso che sarebbe una serie molto divertente e la gente la adorerebbe assolutamente, e in questo momento non ci sono molte cose simili in giro. Avrebbe il suo tono persobnale e il suo posto nell’universo. Penso che sarebbe molto divertente e stilisticamente davvero unico. “

Sembra insomma che l’attore creda ancora molto nel suo personaggio e in quello che potrebbe offrire al pubblico. Anche per non lasciare sprecate le idee messe sul tavolo per l’ideazione del film.

“Li conoscete, tutti quegli spunti che sono stati buttati giù. Quindi sapete che è tutto lì e penso che sarebbe davvero un peccato se i fan non riuscissero a vederlo. Non potrei morire soddisfatto.”

Nonostante l’entusiasmo di Manganiello, al momento Warner Bros. non ha alcun piano per il futuro di Deathstroke. Vedremo se nel futuro valuterà nuovamente le sue opzioni.