Cinema e Serie TV

Kevin Feige “infuriato” sulla questione Scarlett Johansson e Disney

La causa intentata da Scarlett Johansson nei confronti di Disney riguardo la distribuzione di Black Widow (uscito quasi in contemporanea sia al cinema che sul catalogo Disney+) sta tenendo banco in queste ore, visto che i legali dell’attrice avrebbero portato all’attenzione una perdita di bonus stimati fino a 50 milioni di dollari.

Per iscrivervi al servizio streaming Disney+ grazie a un abbonamento mensile o annuale a prezzo scontato, potete utilizzare questo link.

Black Widow

Lo scorso giovedì alla Corte Superiore di Los Angeles la star ha dichiarato che il suo contratto garantiva un’uscita cinematografica esclusiva, un accordo che si è di fatto trasformato poi in un nulla di fatto. Sembra ora che il presidente di Marvel Studios, Kevin Feige, non sia rimasto del tutto impassibile sulla vicenda. Il giornalista di The Hollywood Reporter, Matthew Belloni, ha spiegato che il CEO era assolutamente contrario al “doppio lancio” di Black Widow, preferendo l’esclusiva cinematografica (qui la notizia originale). Belloni ha inoltre dichiarato che dopo che il film ha iniziato a perdere repentinamente incassi al botteghino (con gli agenti della Johansson pronti ad andare in tribunale), un Feige arrabbiato e imbarazzato avrebbe cercato di mediare nei confronti dell’attrice, opponendosi alla mossa di Disney.

Black Widow ha in ogni caso debuttato con un record di 80 milioni di dollari in Nord America e 78 milioni nei cinema di tutto il mondo, tre settimane fa. Ricordiamo anche che Disney ha già replicato con una nota ufficiale alle accuse dell’attrice, rivelando che la compagnia ha pienamente rispettato il contratto di Scarlett Johansson, oltre al fatto che l’uscita del film su Disney+ con Accesso Vip ha migliorato la sua capacità di guadagnare un compenso aggiuntivo oltre ai 20 milioni di dollari che ha ricevuto fino ad oggi. Secondo i legali della star Disney aveva visto nella sua strategia l’opportunità di promuovere il suo servizio streaming di cui è proprietaria, con l’intento di creare nuovi abbonati e consolidando Disney+ come un servizio essenziale, in un mercato ormai sempre più affollato.

Scritto da Eric Pearson su una storia di Jac Schaeffer e Ned Benson, Black Widow vede nel cast anche Florence Pugh, David Harbour, O. T. Fagbenle, William Hurt, Ray Winstone e Rachel Weisz.