Tom's Hardware Italia
Cinema e Serie TV

La Storia Fantastica potrebbe davvero avere un remake?

Il celebre film cult degli anni '80, La Storia Fantastica, potrebbe tornare in un remake che però fa arrabbiare i fan e moltissimi attori.

La Storia Fantastica è stato un film cult degli anni ’80 di Robert Rainer, entrato nella memoria degli adolescenti e i bambini di quegli anni. Non tutti, però, sanno che i diritti del classico fantasy del 1987 li detiene la Sony Pictures e proprio poche ore fa il CEO dell’azienda Tony Vinciquerra alle colonne di Variety afferma che c’è molto interesse per le pellicole dello storico producer  dell’epoca Norman Lear.

Norman Lear, oltre che producer de La Storia Fantastica, fu coinvolto in film che hanno fatto la storia del cinema di quegli anni, dal racconto adolescenziale di Stand By Me al capolavoro Pomodori Verdi Fritti alla Fermata del Treno. Vinciguerra, quindi conferma l’interesse per la storia, dichiara infatti a Variety che molte persone famose sarebbero interessate al remake de La Storia Fantastica. Il CEO però non si lascia andare in ulteriori indiscrezioni e non conferma né smentisce l’ipotesi del remake.

Non mancano, ovviamente, le polemiche alle dichiarazioni del CEO di Sony Pictures. La notizia, infatti, ha fatto insorgere i fan del film e soprattutto alcuni celebri attori come Jamie Lee Curtis e lo stesso Cary Elwes che nel film interpretava Westley. 

In un’epoca, la nostra, dove qualsiasi film è un papabile candidato ad avere un remake, forse con La Storia Fantastica si potrebbe rischiare moltissimo e non sarebbe una buona mossa per Sony, soprattutto dopo il vortice di polemiche legate alla questione Spider-Man.

Il classico di genere fantasy degli anni ’80 è davvero una pietra miliare e alcune delle iconiche frasi del film le ricordiamo ancora a memoria: “Hola. Mi nombre es Inigo Montoya. Tu hai ucciso mi padre: preparate a morir”. 

Per rivivere insieme ad amici e famiglia le emozioni de La Storia Fantastica e tornare un po’ bambini, non lasciatevi sfuggire il blue-ray del film  e il romanzo “La Principessa Sposa” di William Goldman.