Cinema e Serie TV

Le serie Tv e i film più interessanti di dicembre 2019

Il 2019 è ormai giunto alle sue battute finali. Non solo si chiude un decennio segnato da grandi cambiamenti tecnologici, ma anche uno dei periodi più prolifici per l’industria dell’intrattenimento in toto. Solo quest’anno abbiamo assistito alla nascita di un nuove piattaforme per lo streaming casalingo e tante discussioni sul rapporto che questi nuovi metodi di fruizione hanno con il cinema tradizionale. In attesa di un 2020 scoppiettante, gli ultimi 31 giorni dell’anno rimasti ci regalano un catalogo di nuove uscite variegato e per tutti, specialmente per gli amanti dell’esperienza da sala. A partire dalla conclusione della nuova e controversa trilogia di Star Wars, i film presenti in sala spaziano dall’ipercinetico ed esplosivo 6 Underground di Micheal Bay fino alla rilettura della fiaba di Pinocchio firmata da Matteo Garrone, uno dei cineasti italiani più interessanti degli ultimi anni. Nel periodo natalizio si può notare un ritrovato interesse da parte di Netflix per la settima arte più tradizionale, con il lancio di pellicole più drammatiche e tradizionali come Storia di un matrimonio I due papi.

La situazione dal punto di vista seriale invece è piuttosto stantio: nonostante il rilascio dell’attesissima The Witcher e qualche grande ritorno (le ultime stagioni di Vikingse The Expanse) il mese di dicembre è abbastanza vuoto dal punto di vista televisivo, dopo la grandiosa ondata di uscite autunnali. Quindi qual momento migliore per recuperarsi gli arretrati se non sotto le vacanze natalizie?

Serie Tv

Vikings 6° Stagione (5 dicembre, TIMVISION)

L’epica serie Tv a tema storico (ma non accurata storicamente) sui vichinghi e il ciclo di Ragnar inizia il suo arco narrativo finale, incentrato sulla guerra fratricida fra gli eredi dell’ex protagonista della serie. Vecchi amici e fratelli di una vita si trovano schierati uno contro l’altro, chi la spunterà alla fine?

The Marvelous Mrs. Maisel 3° Stagione (6 dicembre, Amazon Prime Video)

La serie comedy in costume campione di premi di Amazon Prime Video torna per la sua terza stagione, raccontando l’incredibile e vera vita di Midge Maisel, la prima comica stand-up di successo nell’America degli anni ’50. Iniziato il suo primo tour di successo per gli Stati Uniti, la protagonista dovrà affrontare le dure leggi dello show business.

The Expanse 4° Stagione (13 dicembre, Amazon Prime Video)

Una delle nuove serie di fantascienza più interessanti dell’ultimo decennio dopo la prematura cancellazione da parte di SyFi ha trovato una nuova casa presso Amazon, che ha finanziato la sua quarta stagione. La storia dei conflitti fra terrestri, marziani e abitanti della cinta degli asteroidi di Ceres trova un nuovo campo con l’apertura del Ring Gate, un portale inter dimensionale che da l’accesso a un intero nuovo sistema di pianeti potenzialmente abitabili e con risorse sfruttabili. Ma su questi pianeti alieni ci sono rischi più grandi, pronti ad essere riportati alla luce.

The Witcher (20 dicembre, Netflix)

Dopo un anno estremamente prolifico dal punto di vista seriale, Netflix rilascia come ultima bomba dell’anno The Witcher, una serie basata sulla fortunata saga dark fantasy polacca di Andrzej Sapkowski e divenuta di culto grazie ai videogiochi di CD Projekt Red. La storia seguirà in maniera libera le vicende dei primi libri, in particolare il ruolo che il cacciatore di mostri Geralt di Rivia (interpretato da Henry Cavill) ha in mezzo al conflitto sanguinario fra l’impero di Nilfgaard e gli stati del Nord, in particolare come protetto della principessa in fuga Cirilla e la sua relazione amorosa con la strega Yennefer.

Lost in Space 2° Stagione (24 dicembre, Netflix)

Nella Vigilia di Natale perché non mettersi a vedere la nuova stagione di Lost in Space durante il cenone? La serie di fantascienza di Netflix, remake della serie cult degli anni ’60, continua il racconto di sopravvivenza della famiglia Robinson, sperduta su un pianeta alieno alla ricerca di una nuova casa per l’umanità.

Film

I figli del mare (2-4 dicembre)

La rassegna di film d’animazione giapponesi chiude la sua annata con l’estivo I figli del mare, un kolossal d’animazione ad opera dello studio 4°C e diretto dal quasi esordiente Ayumu Watanabe e le musiche del maestro Joe Hisaishi. Tratto dal manga omonimo di Daisuke Igarashi, il film narra la vicenda di Ruka, una liceale ribelle che non si sente in sintonia con i suoi coetanei. Durante una visita a Tokyo in un acquario incontrerà i due misteriosi ragazzi Umi e Sora, cresciuti per la maggior parte della loro vita in mare aperto dai dudonghi. Ben presto i tre diventeranno parte di un mistero più grande di loro, che coinvolge il destino dei mari e di tutta la fauna marina.

L’immortale (5 dicembre)

Il fenomeno culturale che è stato Gomorra ha prodotto il suo primo spin-off da sala: L’immortale è un film prequel che narra la lunga e travagliata vita di Ciro di Marzio, il protagonista indiscusso dello show fino alla terza stagione, a partire dalla sua infanzia da orfano fino al suo arrivo nella camorra e la nascita del suo mito come l’Immortale. Alla regia l’esordio di Marco d’Amore, l’interprete del personaggio, in quello che è un vero e proprio atto d’amore a un personaggio di finzione.

Cena con Delitto – Knives Out (5 dicembre)

Scritto e diretto da Ryan Johnson (l’apprezzato e discusso regista de Gli Ultimi Jedi), Cena con Delitto (in originale Knives Out) è una commedia nera in giallo che narra la vicenda dell’agiata famiglia Trombeysconvolta dalla misteriosa morte del patriarca Harlan, romanziere rinomato. Il celebre detective Benoit Blanc (Daniel Craig) inizia a investigare su tutti i membri della famiglia, ognuno con diversi segreti nell’armadio pronti ad essere svelati.

Storia di un matrimonio (6 dicembre, Netflix)

Presentato a Venezia in gara, Storia di un matrimonio è un dramma molto delicato e intimo sulla storia del matrimonio fra due coniugi (Scarlett Johansson e Adam Driver) sin dai primi, innamorati anni insieme con la nascita di loro figlio, fino alle crisi e al combattuto divorzio e guerra per l’affidamento del bambino che ne consegue.

6 Underground (13 dicembre, Netflix)

Sempre da parte di Netflix arriva il nuovo esplosivo film d’azione di Micheal Bay, un regista amato e odiato dal pubblico. Lontano dai robottoni, il regista amante delle esplosioni arriva su Netflix con la storia di un corpo speciale di militari e forze speciali considerati da tutto il mondo deceduti. Completamente liberi e senza attacchi politici e personali, questa unità di “fantasmi” decide di ripulire indiscriminatamente il mondo dai suoi criminali peggiori. A guidarli sarà Ryan Reynolds (Deadpool).

Star Wars – L’ascesa di Skywalker (18 dicembre)

Di questa nuova trilogia di Guerre Stellari se è ne è parlato in lungo e in largo, spesso con toni più critici che entusiastici. Bisogna riconoscere però una cosa: ha lasciato il segno nel cinema conteporaneo. con di nuovo J.J: Abrams al timone, L’ascesa di Skywalker promette di chiudere la lotta fra la resistenza, capitanata da Rey e amici, e il primo Ordine, ora nelle mani di Kylo Ren. Ma nell’oscurità un nemico insidioso sta per fare il suo ritorno.

Pinocchio (19 dicembre)

Il nostro Matteo Garrone torna al cinema con un progetto rischioso ma affascinante: fornire una nuova versione della famosissima favola di Carlo Collodi, con il suo particolarissimo stile estetico. Nel cast ci sono Robert Benigni come Geppetto e Gigi Proietti come Mangiafuoco.

I due papi (20 dicembre, Netflix)

Sotto Natale, Netflix rilascia un film insolito quanto interessante per tutti, che analizza il momento più incredibile della chiesa cattolica contemporanea: le dimissioni di Papa Benedetto XVI e l’elezione di Papa Francesco. Interpretati rispettivamente da Anthony Hopkins e Jonathan Pryce, il film seguirà il momento di crisi del pontificato di Ratzinger fra scandali e corruzione del clero e la scelta personale e privata di passare il testimone a Bergoglio.

Jumanji – The Next Level (25 dicembre)

Sazi dalle scorpacciate natalizie? La sala viene in vostro soccorso con il seguito del nuovo Jumanji, una delle pellicole d’intrattenimento recenti più classiche degli ultimi anni. I quattro eroi del primo film tornano dentro il videogioco omonimo per compiere una nuova pericolosa missione, svelando i segreti della cartuccia magica. Perfetto per spegnere il cervello e vedere The Rock fare il classico The Rock.

Nuove uscite Netflix

1 dicembre

Romanzo Criminale

Ace Ventura: L’acchiappanimali

The 100 5° Stagione

6 dicembre

Storia di un matrimonio

Le amiche di mamma 5° Stagione

13 dicembre

6 Underground

15 dicembre

Chiamami col tuo nome

Adventure Time 5° Stagione

Lo straordinario mondo di Gumball 1°-3° Stagione

16 dicembre

Babe Maialino Coraggioso

Smokin’ Aces

Fievel sbarca in America

Scarface

18 dicembre

Giù le mani dai gatti: caccia a un killer online

20 dicembre

I due papi

The Witcher 1° Stagione

24 dicembre

Lost in Space 2° Stagione

26 dicembre

You 2° Stagione

Prodotti in scadenza Netflix

1 dicembre

Confusi e felici

2 dicembre

Rezeta

3 dicembre

Swearnet Live

Searnet: The Movie

5 dicembre

Monster Trucks

6 dicembre

Babbo bastardo 2

The Spiderwick Chronicles

7 dicembre

Crazy Night – Festa col morto

9 dicembre

War Room

10 dicembre

American Odyssey

Daughters of the Dust

11 dicembre

Oceano di fuoco – Hidalgo

Remember Sunday

WALL-E

12 dicembre

Ultimate Spider-Man

Sofia la principessa

La casa di Topolino

Dott.ssa Peluche

Soy Luna

The Avengers: i più potenti eroi della Terra!

Let’s Be Evil!

14 dicembre

Psycho-Pass

19 dicembre

Sonic Boom

Con l’arrivo di The Witcher su Netflix, perché non recuperare l’epico saga fantasy di Sapkowski in formato cartaceo, partendo proprio da Il guardiano degli innocenti?