Cinema e Serie TV

Le uscite Netflix di Luglio 2020

Come ogni mese Netflix ci propone molte novità che vanno a infoltire la proposta del suo catalogo già di per sé ampio. Dopo un mese di Giugno davvero ricco di sorprese tra cui ricordiamo la serie tv tutta italiana dal titolo Curon, anche questo caldo Luglio promette molto bene. Tante saranno in questo mese le produzioni originali, molto attese le serie tv come Cursed e la seconda stagione di The Umbrella Academy.

Vediamo insieme quali sono tutte le uscite proposte già dal primo Luglio sul catalogo Netflix.

Film su Netflix a partire da Luglio

I film che saranno disponibili su Netflix a partire dal primo Luglio sono davvero molti. Iniziamo con le uscite del primo giorno del mese dove svetta la produzione originale Netflix tutta italiana, dal titolo Sotto il sole di Riccione. Questo film strizza un po’ l’occhio alle commedie estive italiane degli anni Settanta che raccontavano la vita vacanziera e spensierata di giovani ragazzi in villeggiatura durante l’estate, spesso sul litorale italiano. In periodo di restrizioni un film come Sotto il Sole di Riccione può farci sognare e viaggiare in spiaggia almeno con la fantasia.

Sempre il primo Luglio vede l’uscita di altri film che però non sono produzioni originali Netflix. Tra questi ricordiamo: Now You See Me – I maghi del crimine, Schindler’s List, Ritorno al Futuro (trilogia), Nemiche amiche, Donnie Brasco, Big Fish – Le storie di una vita incredibile, Birdman o (L’imprevedibile virtù dell’ignoranza), Atto di forza, EuroTrip, Tu, io e Dupree, Il codice Da Vinci.

Il 10 Luglio, invece, arriverà The Old Guard, film originale Netflix con Charlize Theron che interpreta Andromaca di Scizia, una soldatessa immortale che guida un gruppo di altri soldati immortali che nel corso del tempo hanno lavorato come mercenari per diverse cause. Tutto sembra scorrere per il meglio fin quando non scopriranno un altro immortale. Nel cast, oltre  Charlize Theron (anche nei panni di produttrice, insieme a David Ellison, Dana Goldberg, Marc Evans e Don Grange) troviamo l’attore italiano Luca Marinelli, Matthias Schoenaerts, Kiki Layne e Marwan Kenzari.

Dopo sarà la volta di Gli infedeli (15 Luglio) film francese a episodi che racconta l’infedeltà maschile da sette punti di vista differenti. Il 20 Luglio Netflix Italia si tinge di rosso con due film ad alto tasso di brividi come Get Out e Il Caso Enfield diventati già classici dell’horror contemporaneo. Il 26 Luglio, invece, sarà disponibile un grande classico del cinema, Il Signore degli Anelli: Il ritorno del Re.

Serie tv

Anche per quanto riguarda le serie tv il catalogo Netflix rimpolpa le proprie fila, con la quinta stagione di Teen Titans Go! e la terza e quarta stagione di InuYasha, entrambe disponibili a partire dal Primo Luglio. Il tre Luglio sarà disponibile la seconda parte dell’ultima stagione de Le Ragazze del Centralino, mentre il 17 Luglio sarà la volta della prima stagione della serie tv originale Netflix dal titolo Cursed. La storia di Cursed è ispirata al romanzo illustrato di Frank Miller e Tom Wheeler che segue le vicende di Nimue, una ragazza cresciuta come un’emarginata. Un giorno la sua gente viene massacrata dai Paladini Rossi e il destino di Nimue cambia per sempre. Viene incaricata dalla madre morente di riportare un’antica spada ad un leggendario stregone e all’improvviso da emarginata diventa l’unica speranza per il suo popolo.Tutto sembra volgere al peggio quando Nimue incontra un affascinante mercenario di nome Artù. Tra le star del cast di Cursed troviamo Katherine Langford nel ruolo di Nimue, Devon Terrell come Artù, Gustaf Skarsgård come Merlin, Daniel Sharman nel ruolo del Monaco.

Il 21 Luglio uscirà la seconda stagione della divertente serie tv tedesca dal titolo Come Vendere Droga Online (in fretta), il 26 Luglio invece sarà disponibile la terza stagione di Good Girls mentre il 31 Luglio arriverà l’attesissima seconda stagione di The Umbrella Academy che sarà composta da dieci episodi e nel cast troviamo Ellen Page, Tom Hopper, David Castañeda, Emmy Raver-Lampman, Robert Sheehan, Aidan Gallagher e Justin Min.