Gadget

LEGO: inaugura l’8 ottobre a Bologna “BRICK ART La Mostra” by Riccardo Zangelmi

Reduce dal successo della precedente mostra “FOREVER YOUNG” (05 Ottobre 2019 – 12 Gennaio 2020), Riccardo Zangelmi torna ad esporre con BRICK ART – La Mostra, una esposizione che porterà l’originale arte dei mattoncini in un contesto unico, inaspettato e spettacolare, quello del foyer, dei corridoi, della platea e del palco del Teatro Celebrazioni, nel quale saranno ospitate oltre quaranta opere per un totale di oltre tre milioni di mattoncini.

BRICK ART by RICCARDO ZANGELMI

Le opere d’arte raffigurano oggetti di vita quotidiana, dai cibi, come la mela e la pera, alle manie delle donne, come borsetta e scarpe; dagli animali festanti, come uno scoiattolo alla ricerca non di nocciole ma di cuoricini rossi, un coniglio che spunterà da un cappello e una capra a pois con gli occhiali da sole, alle colorate bolle di sapone, passando per due ippopotami che si divertono facendo il bagno!

Non mancherà il gran finale sul palcoscenico con le installazioni giganti degli animali, sempre in versione fantastica. Da “Lillo“, il coccodrillo intento a gustarsi un buon gelato, agli “Hippo Wash“, i due ippopotami nella vasca da bagno. Fino a “Unicuore“, l’unicorno gigante, vera star della mostra. È inoltre prevista una “immersive area“, con video e zona ristoro

BRICK ART by RICCARDO ZANGELMI

Il Teatro Celebrazioni riparte dall’arte tramutandosi temporaneamente in una grande sala espositiva. In oltre 1200 mq, foyer, sala e tutto il palcoscenico si trasformeranno in un nuovo spazio tutto da scoprire con l’attesa mostra dell’artista Riccardo Zangelmi in cui potremo ammirare le sue opere fatte di mattoncini LEGO. All’interno del Teatro, lungo tutto il percorso dell’esposizione, il visitatore potrà sentirsi in un ambiente sicuro grazie al rispetto delle disposizioni governative di sicurezza.

Sito web ufficiale: https://brickartbologna.it/

Riccardo Zangelmi, chi è il LEGO Artist italiano

BRICK ART by RICCARDO ZANGELMI

Nato il 25 settembre 1981 a Reggio Emilia, Riccardo Zangelmi trascorre la sua giovinezza studiando musica e giocando con i mattoncini LEGO, mostrando da subito molta creatività e immaginazione. In seguito studia come perito agrario e inizia a lavorare come giardiniere, dando anche in quel settore sfogo a grande fantasia. All’età di 30 anni torna alla passione mai sopita per le costruzioni e per l’utilizzo artistico dei mattoncini facendo sì che le sue opere vengano notate da LEGO group. Da amatore diventa così professionista, ottenendo nel 2016 la certificazione di LEGO Certified Professional proprio dal gruppo LEGO. Oggi Riccardo è l’unico artista italiano riconosciuto da LEGO, insieme a soli altri sedici artisti nel mondo.