Libri e Fumetti

Librogame: le nuove uscite di aprile 2021

Ora che Pasqua è passata, vediamo quali librogame sono saltati fuori dalle uova!

Serpentarium

La Tomba Dimenticata

Librogame aprile 2021

Serpentarium ha annunciato ufficialmente il suo ingresso nel mondo dei librogame: il loro primo volume, La Tomba Dimenticata, è un librogame ambientato nel mondo de L’Ultima Torcia, gioco di ruolo dichiaratamente old school, un luogo fantasy popolato da creature incredibili e dominato da magie e malefici.
Abbiamo lasciato la quiete del Bosco Bianco per vedere le Lande con i nostri occhi. Ora davanti a noi c’è l’ingresso della Tomba Dimenticata. Un luogo pieno di pericoli, ma anche di tesori e segreti sepolti che attendono solo di essere riscoperti. Avremo ciò che serve per addentrarci al suo interno e affrontare l’Avventura? Entrare nella Tomba Dimenticata è facile…
Il regolamento sarà una rivisitazione semplificata di quello del GdR “L’Ultima Torcia”, suddiviso in 8 Caratteristiche (Agilità, Coraggio, Forza, Intelligenza, Magia, Manualità, Percezione, Socialità) e 2 punteggi rilevanti (Salute e Mana). Per effettuare una prova (definita Test) sarà necessario l’utilizzo di uno o due dadi a 10 facce. Eseguire un Test su una Caratteristica richiede di tirare il numero di Dadi corrispondenti (uno o due), scegliere il risultato migliore qualora si tirino due dadi (quindi mai sommare) e confrontarlo con la difficoltà del Test (chiamata Target). Se il risultato è pari al Target o maggiore, il Test ha avuto successo, altrimenti è fallito.
L’autore, Fabio Passamonti, ha una lunga esperienza nei giochi di ruolo (avendo collaborato, tra gli altri, a Numenéra e Vampiri: La Masquerade) e da ultimo lavora stabilmente con Serpentarium per L’Ultima Torcia.
Il libro è già disponibile per il preorder sul sito dell’editore.

Raven edizioni

Hocus & Pocus – L’Esame dei Maestri Favolini

Librogame aprile 2021

Dopo Captive, fumetto game pensato per un pubblico adulto, Raven si prepara a portare in Italia il primo fumetto game della serie Hocus&Pocus, dai toni decisamente più giocosi e rivolto ad un pubblico più giovane.
L’Esame dei Maestri Favolini (questo il titolo del fumettogame), è ambientato in un mondo dove le fiabe sono realtà. Ritroveremo i personaggi delle fiabe più famose – come Cappuccetto Rosso, o i sette nani di biancaneve – rivisti in chiave comica e irriverente. Nel mondo di Hocus & Pocus esiste una scuola dove i bambini imparano a interagire con animaletti magici, i “favolini”, con cui potranno un giorno aiutare le persone che ne avranno bisogno.
La storia inizia con il disperato appello di due genitori, i cui pargoli si sono perduti nella foresta: per risolvere la situazione vengono incaricati due fra i più brillanti studenti, Hocus e Pocus.
Come giocatore, potremo scegliere di seguire Hocus (il bambino) o Pocus (la bambina), in quello che in pratica è un libro con due avventure, e prima di partire dovremo scegliere quale fra 3 Pokém… ops, volevo dire favolini portare con noi. Ciascuno dei tre consente un diverso potere speciale con cui superare gli ostacoli posti lungo il cammino, ma dopo averlo usato dovremo assicurarci di avere il cibo adatto al nostro favolino che, altrimenti, cadrà addormentato per lo sforzo.
Durante l’avventura, avremo poi la possibilità di trovare altri favolini, che potranno aiutarci a superare i molti enigmi, rebus e altri giochetti da risolvere. Un punteggio in stelline servirà poi a dimostrare quanto successo avremo avuto durante la nostra missione.
Il volume dovrebbe andare in stampa in aprile.

Librarsi Edizioni

Il Corriere di Camelot

Librogame aprile 2021

Annunciato il secondo titolo della neonata collana di Librarsi, dedicata ai Mini Game, ovvero librogame brevi e di rapida lettura. Sarà il Corriere di Camelot, scritto a quattro mani da Gianmario Marrelli & Elisa Pasquini.
Fino a oggi, la loro attività si era limitata all’ambito amatoriale: li avevamo visti infatti concorrenti e vincitori del concorso Foglio Game di Modena Play nel 2019, nonché tra i partecipanti al Trofeo Teseo di Tambù, appunto con il Corriere di Camelot, lavoro ricco di spunti interessanti sia dal punto di vista narrativo che da quello ludico.
Innumerevoli sono le imprese dei cavalieri della tavola rotonda che i cantastorie raccontano in ogni angolo del paese. Ma nessuno le conosce meglio di noi: il corriere di Camelot.
Come messaggero di Artù abbiamo percorso in lungo e in largo il regno di Logres, portando la notizia delle eroiche gesta di Lancillotto e degli altri paladini.
Oggi purtroppo dovremo recare invece notizie di sventura: la situazione è drammatica e qualsiasi aiuto può fare la differenza. Toccherà a noi metterci in gioco per salvare le terre di Logres dalla minaccia del malvagio Mordred e della strega Morgana. E come se non bastasse, re Artù è sparito misteriosamente…
Il tempo a disposizione è limitato e, pertanto, dovremo decidere saggiamente come usarlo. Potremo chiedere supporto ai cavalieri dei castelli vicini per affrontare la battaglia imminente, o cercare aiuto nella magia che ancora permea i luoghi più misteriosi di questa terra.

Aristea

Yaga!

Aristea ha già rivelato l’arrivo di una nuova collana per i suoi librogame, dal titolo ancora top secret.
Ciò che sappiamo, invece, è come si intitolerà il librogame che avrà l’onore di inaugurare la nuova serie: Yaga!, scritto da Gabriele Simionato, già autore di Vesta Shutdown. Il libro sarà illustrato da Erica Rossi e Fabio Porfidia.
Simionato, l’autore del superclassico sci-fi di Aristea, ama muoversi in generi diversi e questa volta ci porta nel folclore slavo, di cui interpreteremo il personaggio forse più famoso: la perfida strega Baba Yaga, che una volta tanto non è l’antagonista, bensì la protagonista di una storia a tinte cupe, ma condita di umorismo nero e arricchita da meccaniche molto innovative.
Il librogame segue una struttura a mappa e alcune intuizioni che spingono sempre più la produzione di Gabriele nella direzione dell’avventura grafica.