Eventi

Lucca Changes – I programmi dei Campfire in Italia

L’edizione Lucca Comics & Games – Changes ha coinvolto ben 115 negozi sparsi per tutta italia specializzati in fumetti, giochi e narrativa fantasy, che verranno ribattezzati “Campfire“.
L’intera manifestazione, della durata di 4 giorni, prevede diversi eventi sparsi per tutti questi luoghi di ritrovo, con un fitto programma di attività che vi si svolgeranno all’interno, ovviamente rispettando tutte le norme anti-contagio, per garantire la sicurezza dei frequentatori.

Il progetto Campfire è nato per coinvolgere, all’interno del “sistema Lucca”, tutte le realtà facenti parte del panorama della Cultura Pop in Italia, in modo che possano partecipare in maniera attiva, nonostante l’emergenza sanitaria in corso.

L’obiettivo dell’iniziativa non è solo quello di creare una nuova rete di avamposti della manifestazione, ma anche quello di riproporre le stesse sensazioni e le stesse possibilità che si hanno in fiera come la presenza di prodotti nuovi, nuove attività promozionali, firmacopie, eventi di community, incontri e tanto altro che si verifica, ogni anno, all’interno delle mura di Lucca.

Lucca changes

I numeri

Si è ancora in una fase sperimentale, ma l’iniziativa Campfire ha già attirato 38 fumetterie, 33 Hobby Store, 28 negozi che vendono sia fumetti che giochi, 15 librerie e 3 negozi di vendita al dettaglio di altro genere. Hanno aderito al progetto ben 42 partner editoriali, con un totale di 140 prodotti che usciranno durante Lucca Changes, dei quali 12 in esclusiva nella rete degli avamposti del festival. Attualmente, per i 115 Campfire di tutta Italia sono stati calendarizzati 490 eventi.

I prodotti in esclusiva

3 dei 12 prodotti in esclusiva sono già stati annunciati nei mesi scorsi e parliamo di: “Vintage Collection – Dr. Doom” della Hasbro e i due Funko Pop “Marvel Zombies – Wolverine”, che si illumina al buio, e “Wooden Iron Man”, la versione di legno dell’eroe e multimiliardario membro degli Avengers.

Gli altri 9 prodotti in esclusiva saranno invece: il romanzo “Racconti Horror” di Amico Diverte, edito da Poliniani Editore, i manga Star Comics “Savage Season” di Emoto Nao e Okada Mari e “Olympia Kyklos” di Mari Yamazaki e M. Riminucei, i fumetti SBAM! Comics “Non sono stato io! (Quasi) tutta la verità sul Covid 19” di AA.VV. e “Beato Diario” di Andrea Elmetti e Massimiliano Mentuccia. Per quanto riguarda i giochi da tavolo, invece, Asmodée rilascerà “Pandemic – Season 0” di Matt Leacock e Rob Daviau.

Lucca changes

Le “Bag Of Lucca”

Durante la manifestazione, sarà possibile acquistare il Campfire Pass disponibile in due versioni: Standard, che al costo di 3 euro permetterà di accedere ad attività riservate ed esclusive legate a Lucca Changes, e Special, che al costo di 8 euro permetterà di accedere alle stesse attività disponibili con il Campfire Pass Standard, ma aggiunge all’esperienza dei Campfire la Bag of Lucca, una speciale borsa di tela contenente diversi gadget speciali: 1 quaderno dei giochi contenente 3 giochi creati appositamente dai game designer Pierluca Zizzi e Marta Tuveri, Stefano Castelli e Alan D’Amico e il team di Acchiappasogni; 2 mazzi di “Keyforge” di Asmodée; 1 primo albo di “Critical Role” e 1 illustration card di Werther Dell’Edera di Edizioni BD; 1 booklet speciale dedicato al cosplay di J-POP Manga; 1 numero 0 del fumetto “7 Crimini” di Tunué; 1 speciale assortimento delle miniature di “Krosmaster” di Ghenos Games; e altri gadget offerti da Lucart e EK shop.

Parte del ricavato dei Campfire Pass andrà, sotto forma di Crowdfunding, al negoziante che ha ospitato l’iniziativa. Inoltre, chiunque ne acquisti uno avrà diritto al biglietto ridotto per l’edizione 2021 di Lucca Comics & Games.

Le attività e gli eventi

Lucca changes

Ravensburger, in collaborazione con Lucca Crea e il concorso Gioco dell’Anno e premium partner del festival, organizzerà dei tornei di “El Dorado” e sarà, inoltre, possibile provare in anteprima “Villainous – Wicked to the Core” e dell’attesissimo “Back to the Future”.

Queste attività si uniscono al fitto programma di gioco dei Campfire, che comprende iniziative da parte di Ghenos Games, DV Giochi, Red Glove, Wyrd Edizioni, Asmodée, Need Games, Acheron Books e il Centro Nazionale Trapianti, con la possibilità di giocare in alcuni Campfire l’avventura di “Cyberpunk Red” pensata per aumentare la consapevolezza su trapianti e donazioni di organi, importante tema sociale che riguarda tutti, nessuno escluso.

In una serie di negozi aderenti, inoltre, ci sarà il Trofeo Grog, il più longevo contest di pittura di miniature d’Italia e pilastro della programmazione dell’area Games di Lucca Comics & Games. Sarà possibile portare le proprie miniature da esibire e votare all’interno di alcuni avamposti per partecipare all’edizione di quest’anno. I negozi aderenti sono: Stratagemma (Firenze), Il Dado Errante (Genova), Goblin Bologna (Goblin), Bomber Comics (Torino), Games Academy Legnano (Milano), Games Academy (Messina). 

Le Sinergie Territoriali

Grazie al progetto Campfire, si sono attivate diverse sinergie sui vari territori attraverso i negozi e i partner della manifestazione. Un esempio è quella della mostra di Matera “Sassi, Nuvole e Lupi”, realizzata in collaborazione con Sergio Bonelli Editore e Matera Film Festival e visitabile presso l’ATP di Matera fino al 1° novembre.

Un’altra sinergia è quella della partnership tra la fumetteria Comix Green e la Scuola del Fumetto di Palermo, che porterà all’interno della Biblioteca Regionale un fitto palinsesto di eventi con protagonisti autori come Marco Rizzo, Toni Sardina, Simone D’Angelo, Marco Failla, Simone Buonfantino, Massimo Asaro e Lele Virzì.

Per quanto riguarda il Piemonte, Mondiversi, una realtà di Alessandria, vedrà tutti i suoi eventi svolgersi presso il Teatro Sociale di Pinerolo. Fra i numerosi appuntamenti da non perdere, ci sarà la presentazione di Hong Kong Hustle, il nuovo librogame di Andrea “Tupac” Mollica.

Infine, un’ultima sinergia è quella siglata con il Gruppo di Lavoro “Gaming in Biblioteca – IDG Italia” per l’International Games Week @ Your Library, la speciale festa internazionale del gioco nelle biblioteche che dall’8 al 14 novembre vedrà partecipare numerose istituzioni in tutto il mondo. La sezione italiana verrà inaugurata il 29 ottobre, in anticipo di una settimana rispetto alle altre e farà parte del programma OFF di Lucca Changes.

Don Alemanno in tour e il racconto dei Campfire

Lucca changes

L’autore di fumetti Don Alemanno ha cominciato, all’inizio di Ottobre, uno speciale tour nei vari Campfire in giro per l’Italia, con l’intento di promuovere la sua nuova opera “Venga Il Mio Legno”. Lo speciale “Road to Campfire 2020” è stato pensato per raccontare, oltre all’opera dell’autore, la location che lo ospita di volta in volta, attraverso la realizzazione di un video e di alcune stories sui social.

Per rispettare le ultime normative atte a contrastare l’emergenza sanitaria, Don Alemanno insieme all’editore Poliniani hanno deciso di continuare il tour per i Campfire, ma senza effettuare i firmacopie in presenza dei fan. Tuttavia, l’autore firmerà comunque alcuni volumi che lascerà direttamente al negoziante, così da evitare assembramenti.

Inoltre, per raccontare le esperienze che si potranno vivere all’interno dei Campfire, la manifestazione ha siglato alcune importanti media partnership con Radio Viva FM e con la webradio Impronta Digitale, che saranno le “Campfire Media Partnership” ufficiali per questa prima sperimentazione e racconteranno gli eventi all’interno dei negozi nel loro territorio.

Per un programma più dettagliato, vi invitiamo a visitare il la pagina dedicata all’iniziativa semplicemente cliccando su questo link.

Su Amazon, partner ufficiale per l’E-commerce di Lucca Changes, trovate lo store ufficiale della manifestazione semplicemente cliccando su questo link.