Cinema e Serie TV

Lucifer: Netflix pubblica il trailer della quinta stagione

Lucifer Morningstar ritorna su Netflix per la quinta e penultima stagione dello show Lucifer.

Questa quinta parte includerà un episodio completamente diverso rispetto a ciò a cui lo show ci ha abituato, e il trailer appena pubblicato ci mostra un nuovo membro della famiglia dell’angelo caduto che farà la sua comparsa in questa nuova stagione. Tom Ellis in questa quinta parte dovrà affrontare una sfida non da poco, perché oltre a interpretare il protagonista, interpreterà anche il fratello gemello Michael. Questo nuovo personaggio cercherà in tutti i modi di appropriarsi della vita del gemello come potete vedere nel trailer qui di seguito.

La quarta stagione dello show Netflix si era conclusa con il ritorno del principe delle tenebre all’inferno dopo aver lasciato la Detective Chloe Decker che le aveva appena confessato il suo amore.

Nel Sandman Universe Lucifer abbandona il suo posto all’Inferno e si trasferisce sulla Terra insieme alla fidata Mazekeen, cambia nome in Samael Morningstar e apre il Lux il suo locale sempre all’ultima moda. Le origini cartacee e quelle del personaggio della serie Tv sono praticamente le stesse, come uguale è il carattere egocentrico, la carica sessuale e la mancanza di limiti.

La quinta stagione inizierà con Lucifer sempre intrappolato all’inferno e suo fratello Amenadiel va a fargli visita a causa di una questione urgentissima. Inoltre, questa quinta parte avrà un episodio speciale in stile noir. Henderson ha recentemente dichiarato che “All’inizio non sapevamo come affrontare questo episodio speciale, alla fine abbiamo detto -Come abbiamo solo pensato alla storia senza questo episodio?-. Questo episodio ci darà la possibilità di esplorare maggiormente il personaggio di Lucifer e la sua ultima evoluzione di se stesso”. Vedremo cosa ci riserverà questa serie che si rivela sempre più interessante.

Se volete approfondire il personaggio del signore delle tenebre di Neil Gaiman, vi consigliamo l’acquisto del fumetto a questo link.