Eventi

MCM London Comic Con: il nostro incontro esclusivo con il cast di Loki

La prima stagione di Loki è stata consegnata agli archivi e, tra l’introduzione di varianti e numerosi colpi di scena, il multiverso è stato finalmente sdoganato, aprendo scenari interessantissimi per la Fase 4 del Marvel Cinematic Universe. In attesa di scoprire cosa avranno in serbo i nuovi episodi, abbiamo avuto modo di partecipare a un panel esclusivo tenutosi nella seconda giornata dell’MCM Comic Con di Londra alla presenza dei tre membri principali del cast: Tom Hiddleston, Jonathan Majors e Sophia Di Martino. Ecco cosa ci hanno raccontato.

MCM London Comic Con

Loki: il ritorno in grande stile del Dio dell’Inganno

Il panel, come prevedibile, si è aperto con una vera e propria ovazione del pubblico nei confronti di Tom Hiddleston, ormai da anni entrato in simbiosi con il personaggio di Loki. L’attore britannico si è detto entusiasta di essere tornato dinnanzi ai fan del Comic Con dopo oltre due anni, ringraziando nuovamente Kevin Feige per l’opportunità concessagli di essere protagonista di una serie tutta sua.

Un modo per scoprire nuovi lati di uno dei villain Marvel più amati e continuare l’arco narrativo iniziato in Avengers Endgame. A detta di Tom, però, il grande successo di Loki è da attribuirsi a un minuzioso lavoro di squadra: staff tecnico, cast, aiuto regia, tutti hanno dato il massimo per realizzare un prodotto di qualità.

MCM London Comic Con

Uno scenario che ha visto entrare nel mix due new entry assolute nell’MCU: Sophia Di Martino nei panni di Lady Loki e Jonathan Majors in quelli della variante di Kang il Conquistatore nota come “Colui Che Rimane”. Mentre la prima ha rivelato di non essere alquanto familiare con il mondo dei fumetti Marvel prima di ricevere la chiamata dal suo agente, il secondo si è definito un vero e proprio geek che ha visionato tutti i film al cinema, sperando un giorno di poter farne parte.

Tom ha voluto elogiare anche il grande valore attoriale di Owen Wilson, spiegando prima o poi di volerlo portare con sè al Comic Con di Londra. Una proposta che ha riscosso la grande approvazione del pubblico presente.

Loki: i consigli del cast per gli aspiranti attori

Al cast della serie è stato poi chiesto di fornire consigli alla generazione attoriale del futuro. Jonathan Majors si è lasciato andare a un vero e proprio monologo in cui ha raccontato il suo difficile percorso da adolescente, fornendo come monito principale quello di non arrendersi, di impegnarsi al massimo e di non accettare mai un no come risposta definitiva.

Un percorso condiviso anche da Sophia e Tom che, ripensando ai loro primi momenti lavorativi, si sono detti estremamente grati di aver raggiunto una certa stabilità e una connessione emotiva con il pubblico, aumentata proprio grazie a Loki.

Leggi anche: Loki, il vero inizio della Fase Quattro dell’MCU

Gli aneddoti sul “Making Of” della serie 

Tra le grandi curiosità attorno alla realizzazione dello show spicca, senza dubbio, quella dell’utilizzo di brani legati al tempo per entrare nel mood della TVA. Tom Hiddleston ha infatti raccontato che prima di ogni ripresa era solito ascoltare “One More Time” dei Daft Punk, “Time after Time” di Cindy Lauper e “Time is on my side” dei Rolling Stones.

MCM London Comic Con

Ma non è tutto, perchè Tom ha citato la prima apparizione delle varianti come il suo momento preferito in assoluto dello show, spiegando di aver scambiato diversi momenti ilari con Richard R. Grant dietro le quinte. Sophia Di Martino, invece, ha spiegato il suo imbarazzo nella scena del bacio nel sesto episodio, mentre Jonathan Majors ha confermato il suo entusiasmo nell’aver interpretato una versione ben diversa di Kang da quella che i fan potranno ammirare nel terzo capitolo di Ant-Man.

A conclusione del panel, il cast di Loki si è lasciato andare a una mega foto di gruppo con gli oltre 4000 presenti all’interno dell’Auditorium. Noi di CulturaPop siamo stati orgogliosi di averne fatto parte.

Purtroppo, nonostante le richieste incessanti dei fan, nessuno dei tre ha potuto dare anticipazioni di alcun tipo sulla seconda stagione della serie TV, che rimane dunque top secret a causa di NDA voluti dalla Disney. Sappiamo, invece, che con molta probabilità il Dio dell’Inganno apparirà in Doctor Strange: The Multiverse of Madness, di recente rimandato al 6 maggio 2022.

MCM London Comic Con

Vi ricordiamo che potete recuperare la prima stagione di Loki e tutti i progetti dell’MCU in esclusiva su Disney Plus.

L’offerta di Disney+

Disney Plus logo small
Disney Plus logo small
Disney+ annuale Disney+ mensile
89,99€/anno 8,99€/mese
VEDI OFFERTA VEDI OFFERTA