Cinema e Serie TV

Supergirl: l’attrice Melissa Benoist ha ammesso di aver subito violenze dal suo ex

Melissa Benoist, l’attrice divenuta famosa per il ruolo di Supergirl nell’omonima serie Tv, ha recentemente rivelato, tramite un video pubblicato su Instagram, di aver subito delle violenze durante una relazione avuta con una persona più giovane di lei. Nel video, l’attrice ha descritto il suo anonimo partner come un uomo “affascinante, divertente, ma anche un manipolatore malvagio” e ha ammesso di essere felice per essersi salvata, sebbene mai avrebbe immaginato di raccontare soprattutto sul Web una cosa del genere.

L’attrice ha raccontato di aver subito degli abusi e dei comportamenti violenti da parte del suo ragazzo improvvisamente dopo circa cinque mesi di relazione. La prima manifestazione di violenza è stata il lancio di una bottiglia che ha colpito il viso dell’attrice, successivamente gli scatti di ira sono divenuti più aggressivi arrivando al culmine con il lancio di un iPhone sempre contro il volto della Benoist. Quella volta il telefono le colpì il naso causandole la rottura del setto nasale e il conseguente rischio di perdita della vista.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Melissa Benoist (@melissabenoist) in data:


L’attrice ha continuato raccontando come tutto ciò fosse dovuto ad un’eccessiva gelosia da parte del partner il quale non sopportava l’idea che la sua ragazza potesse anche semplicemente parlare con altri uomini, tra cui colleghi, sia dal vivo che tramite il telefono. Questo, a detta dell’attrice, le causò anche problemi alla carriera:

“Non voleva che baciassi sul set altre persone o persino che girassi delle scene in cui flirtavo con gli uomini, situazione che era davvero difficile da evitare, quindi ho iniziato a rifiutare audizioni, lavori, offerte, provini e amicizie perché non volevo farlo soffrire”.

Dopo l’azione del telefono in faccia, la Benoist ha interrotto completamente i rapporti con questa persona:

“La dura verità è che ho imparato cosa si prova quando si viene bloccate a terra, schiaffeggiate ripetutamente, prese a pugni così duramente che ti manca il respiro, quando si viene trascinate per i capelli, prese a calci, strette tanto da far sanguinare la pelle, o gettate così duramente contro il muro da far rompere il cartongesso e ho imparato a non dare valore a ciò che possiedo o me stessa”.

Alla fine del video cita poi una statistica del Dipartimento di Giustizia riguardante gli abusi che una donna su quattro dai 18 anni in su subisce nel corso della sua vita e poi dice:

“Voglio che questa statistica cambi e spero che raccontare la mia storia possa prevenire che accadano altre storie simili”.

Per ovvi motivi l’attrice non ha fatto nomi nel video, ma per molti suoi fan non c’è dubbio che si tratti di Blacke Jenner, che la Benoist ha conosciuto sul set di Glee nel 2012, con cui si è poi, prima fidanzata nel 2013 e poi sposata nel 2015, per divorziare un anno dopo, nel 2016. All’epoca l’attrice fu attaccata dai fan per aver lasciato Jenner per mettersi insieme a Chris Wood divenuto successivamente suo marito. Adesso, invece, molti hanno iniziato a scusarsi con la giovane attrice.

Non avete mai visto Supergirl? Ecco a voi il cofanetto con le prime tre stagioni.