Giochi in scatola

MicroMacro: Crime City, annunciata la prima espansione

In arrivo una nuova espansione per MicroMacro: Crime City, acclamato gioco investigativo ideato da Johannes Sich, pubblicato da Edition Spielwiese e localizzato in Italia da MS Edizioni. La nuova espansione si chiamerà MicroMacro: Crime City – Full House e conterrà sedici nuovi casi tutti da risolvere.

MicroMacro: Crime City espansione

L’annuncio della nuova espansione del titolo arriva a pochi giorni di distanza dalla nomination ricevuta da MicroMacro: Crime City (link Amazon) per il prestigioso premio Spiel des Jahres, nella categoria principale del trofeo riservato al miglior gioco dell’anno. MicroMacro: Crime City – Full House prometterà un’esperienza di gioco più complessa e più sofisticata rispetto al gioco base, senza tralasciare l’aspetto crime di questo apprezzato titolo, già vincitore anche del premio As d’Or 2020.

MicroMacro: Crime City espansione

In MicroMacro: Crime City i giocatori dovranno risolvere crimini complessi, osservando uno scenario dettagliatissimo e rispondendo ad alcune domande correlate al caso, come ad esempio qual è il movente, quali sono le prove in nostro possesso, chi sono i colpevoli, ecc…
Il gioco è caratterizzato da un regolamento molto semplice e immediato ed è ovviamente pensato per il gioco cooperativo. Si tratta di un titolo ideale per gli appassionati di giochi investigativi, in particolare per le famiglie e i gruppi di amici, anche alle prime esperienze con i giochi da tavolo.

Tra le novità che saranno introdotte in Full House ci sarà la possibilità per i genitori di coinvolgere anche i loro piccoli investigatori poiché alcuni dei nuovi casi saranno contrassegnati come adatti anche ai bambini. Una novità che amplierà così il pubblico di riferimento di questo titolo molto popolare, che nella sua incarnazione base è indicato dai 14 anni in su.
MicroMacro: Crime City – Full House sarà pubblicato da Pegasus Spiele ad agosto 2021, nella sua edizione in lingua tedesca, tuttavia l’editore ha in serbo per il futuro di questo titolo diversi progetti, tra cui un’app e un’edizione di MicroMacro riservata ai bambini.