Cinema e Serie TV

Mike Flanagan: “Vorrei girare La Torre Nera”

Mike Flanagan, regista di molteplici adattamenti cinematografici delle opere di Stephen King tra cui Il gioco di Gerald e Doctor Sleep, è determinato nel voler realizzare un adattamento de La Torre Nera. Definita da quest’ultimo un vero e proprio “Santo Graal” cinematografico, Flanagan vorrebbe cimentarsi in questo ambizioso progetto per dare un lustro speciale alla sua solida filmografia di genere.

Il regista, intervistato durante il Fantasia International Film Festival, ha dichiarato che La Torre Nera è una storia che vorrebbe realizzare e che la sua natura ambiziosa e ricca di sfide, è qualcosa di paragonabile, cinematograficamente parlando, alla ricerca del Santo Graal. Del resto Flanagan non sarebbe certo il primo regista a misurarsi con un’impresa simile, infatti nelle sue dichiarazioni fa riferimento a chi, prima di lui, ha investito tempo, cuore, anima e lacrime e sangue nel tentativo di perseguire l’impresa.

Il riferimento di Flanagan non può che far pensare al tentativo del 2017 dell’adattamento cinematografico con Idris Elba e Matthew McConaughey, rivelatosi però una vera e propria delusione per pubblico e critica.
La natura sfuggente di questa saga si riflette però anche alla serie originale Amazon, naufragata ancora prima di avviare la produzione, che avrebbe dovuto coprire l’intera saga composta da otto libri.

A suo favore però Flanagan può vantare la benedizione de Il Re, che in seguito all’adattamento cinematografico di Doctor Sleep, si è detto soddisfatto e in qualche modo è riuscito a riconciliarsi con lo Shining di Kubrick, che ha sempre detestato.
Nonostante le critiche alla sua ultima fatica siano grossomodo positive La Torre Nera, rispetto ad altre trasposizioni di King, rappresenta qualcosa di più complesso.
Flanagan ha dichiarato che è assolutamente consapevole che possa trattarsi di un’opera scoraggiante, ma che si sente all’altezza di quest’impresa anche se non ha idea se una sua trasposizione de La Torre Nera potrà mai vedere la luce.

A questo link di Amazon potete trovare L’ultimo cavaliere, il primo libro de La Torre Nera.