Tom's Hardware Italia
Gadget

Nike Adapt BB, le prime scarpe da basket auto-allaccianti con personalizzazione della vestibilità anche via app

Le Nike Adapt BB sono le prime scarpe da basket auto-allaccianti con personalizzazione della vestibilità anche via app smartphone. Saranno disponibili da febbraio al prezzo di 350 dollari.

Nike Adapt BB sono le prime scarpe da basket con tecnologia auto-allacciante a sbarcare sul mercato. Saranno acquistabili a partire dal 17 febbraio al prezzo di 350 dollari; per ora si parla di mercato statunitense ma non è esclusa per il futuro la disponibilità su altri mercati.

La novità sostanziale è che Nike ha confermato che la soluzione “Adapt” verrà integrata anche in altre linee di scarpe, a dimostrazione che il futuro è segnato e si sta per entrare in una nuova era – un po’ come è stato con l’avvento della tecnologia Air.

L’obiettivo è fornire il cosiddetto “perfect fit”, ovvero una vestibilità perfetta e personalizzabile, in abbinamento a una app per smartphone che consenta di monitorare l’attività sportiva, intervenire sul setting (con tensioni pre-programmate a seconda delle attività) e procedere a eventuali aggiornamenti del sistema-scarpa introducendo in futuro anche nuove funzioni o servizi.

Nike Adapt è stato impiegato per la prima volta nelle sperimentali Marty McFly’s Nike Air Mag – ispirate al film “Ritorno al Futuro” – e successivamente nelle più “commerciali” Nike HyperAdapt 1.0. In pratica si tratta di un sistema che elettricamente controlla le stringhe con una forza massima di 14 kg. Un sensore di pressione attiva automaticamente i micro-attuatori che le serrano. Volendo la “chiusura” può essere comunque personalizzata grazie a 2 tasti esterni che allentano o costringono maggiormente la calzata, oppure tramite app. Il tutto viene alimentato da una batteria integrata agli Ioni di Litio che può essere ricaricata in modalità wireless tramite un tappetino. I LED esterni indicano infatti l’eventuale autonomia ancora a disposizione.

“Abbiamo scelto intenzionalmente il basket come primo sport per la Nike Adapt a causa delle richieste degli atleti che indossano le scarpe”, ha dichiarato Eric Avar, direttore creativo dell’innovazione di Nike VP. “Durante una normale partita di basket il piede dell’atleta cambia e la capacità di cambiare rapidamente aderenza allentando la scarpa per aumentare il flusso sanguigno e quindi stringere di nuovo le prestazioni è un elemento chiave che crediamo possa migliorare l’esperienza dell’atleta”. Da rilevare, che secondo gli studi del laboratorio Nike, un professionista di basket durante le sessioni di gioco arriva a stressare così tanto i piedi che è stato calcolato un incremento dell’impronta di praticamente mezza taglia in più rispetto al normale.

Infine sotto il profilo tecnico la Nike Adapt BB si affida al collaudato Flyknit per la tomaia, QuadFit per la parte interna e alla schiuma Cushlon per la parte ammortizzante.