Giochi di ruolo

Odyssey of the Dragonlords: da ex BioWare i miti dell’antica Grecia per Dungeons & Dragons

Odyssey of the Dragonlords è il titolo del nuovo progetto di gioco di ruolo di Arcanum Worlds, in cui gli autori hanno mescolato fantasy, epica e mitologia greca per ottenere un’ambiziosa ambientazione originale compatibile con la Open Game License della quinta edizione di Dungeons & Dragons. Ne avevamo già parlato qualche mese fa ma è di queste ore l’attivazione della campagna Kickstarter dedicata al finanziamento del prodotto.

Questo nuovo manuale sarà infatti pubblicato da Modiphius Entertainment, grazie ad una campagna di crowdfunding sulla piattaforma Kickstarter, attualmente in corso.
Il gioco è opera di James Ohlen e Jesse Sky, ex direttori creativi BioWare, responsabili di alcuni tra i giochi di ruolo digitali più belli di sempre, come Baldur’s Gate 1 & 2, Dragon Age: Origins e Mass Effect 1 & 2. Gli autori saranno affiancati dallo scrittore Drew Karpyshyn, mentre la parte grafica sarà affidata a Michal Cross, lead graphic designer di Modiphius Entertainment.

Odyssey of the Dragonlords

Odyssey of the Dragonlords vi farà esplorare e vivere avventure a Thylea, una terra antica in cui uomini e Dei sono legati da giuramenti e guidati da profezie.
500 anni fa, in seguito ad una feroce guerra contro i Titani, venne forgiato un Giuramento di Pace che portò le genti di Thylea a prosperare. Il tempo passò e il potere di questo sacro vincolo purtroppo svanì. Venendo meno il Giuramento di Pace, i Titani sono pronti a reclamare la loro vendetta.
Ad erigersi come baluardo saranno i personaggi giocanti, nel ruolo di eroi destinati a porre fine per sempre a questo conflitto.

Le fonti principali di ispirazione di questo progetto sono state soprattutto i poemi epici classici come l’Odissea, l’Iliade e le Argonautiche, oltre che a film come Clash of the Titans. I temi principali del gioco saranno le profezie con un destino da compiere, l’esplorazione dell’ignoto, la navigazione in mari sconosciuti nonché la lotta epica contro esseri sovrannaturali come Dei e Titani.
Il tono delle avventure di Odyssey of the Dragonlords sarà epico, ponendo il focus sulla crescita dei personaggi – da un gruppo di combattenti alle prime esperienze a eroi leggendari – che li porterà a compiere un destino mitico attraverso una narrazione ad ampio respiro stile open world.

Odyssey of the Dragonlords

Il manuale base di Odyssey of the Dragonlords sarà un volume a colori di 280 pagine, che coprirà l’ambientazione originale di Thylea in ogni suo aspetto (storia, fazioni, regni, divinità, ecc…) e fornirà gli strumenti necessari per narrare una campagna in stile epico per personaggi dal primo al decimo livello.
Benché le regole base del gioco siano quelle della quinta edizione di D&D, nel manuale sarà possibile trovare gli adattamenti necessari a rendere coerente l’atmosfera mitologica dell’antica Grecia, grazie alle personalizzazioni opzionali per i personaggi, al bestiario che raccoglierà i mostri iconici e ad una raccolta di nuovi e originali oggetti magici ispirati ai miti classici.

La campagna Kickstarter prevede tre livelli di pledge per i backer che desiderano sostenere questo progetto: Bronze, Silver e Gold Medalist.
Bronze Medalist (a partire da 22$) vi consentirà di aggiudicarvi i contenuti (manuali e stretch goal) in formato digitale.
Silver Medalist (a partire da 54$) vi darà il diritto a ricevere le copie fisiche del manuale hardcover, il supplemento player’s guide softcover e i vari stretch goal, oltre a tutto il materiale in formato digitale.
Gold Medalist (80$) è il pledge deluxe che, in aggiunta a tutto quello compreso nel livello Silver, vi darà in più lo schermo del Master e le mappe in formato poster.

Odyssey of the Dragonlords

Se siete incuriositi da questa nuova ambientazione, è possibile consultare la Player’s Guide to Odyssey of the Dragonlords, un fascicolo introduttivo di 32 pagine, che Arcanum World sta distribuendo gratuitamente su DriveThruRPG.com.
La campagna Kickstarter di Odyssey of the Dragonlords terminerà il 16 maggio 2019 e attualmente il progetto è finanziato. I sostenitori della campagna si vedranno recapitare i loro manuali a settembre 2019.