Eventi

Parliamo di Apple Podcast con Jakidale

Apple ha annunciato ieri, nel corso dell’evento “Spring Loaded”, una grandissima novità per Apple Podcast, che si espanderà abbracciando i podcast in abbonamento: Apple Podcast Subscription.

Noi oggi ne abbiamo parlato con Jakidale, uno di migliori influencer italiani oltre che un podcaster, che ci ha concesso un’interessantissima intervista, per illuminarci sul futuro dei podcast!

Quindici anni fa, Apple ha reso i podcast mainstream, offrendo ai creatori una piattaforma aperta e premier per informare, intrattenere e ispirare centinaia di milioni di ascoltatori in tutto il mondo”, ha affermato Eddy Cue, vicepresidente senior di Internet Software and Services di Apple. “Oggi, Apple Podcast è il posto migliore in cui gli ascoltatori possono scoprire e godersi milioni di fantastici programmi e siamo orgogliosi di guidare il prossimo capitolo del podcasting con Apple Podcasts Subscriptions. Siamo entusiasti di presentare questa nuova e potente piattaforma ai creator di tutto il mondo e non vediamo l’ora di sapere cosa ne faranno.

Il nuovo sito Web Apple Podcasts for Creators aiuta i creatori a saperne di più sul podcasting, a rimanere informati sulle ultime novità e funzionalità ed esplorare guide approfondite con best practice.

A partire da oggi, tutti i creatori possono accedere a un Apple Podcasts Connect aggiornato dashboard, che ha nuove funzionalità che semplificano la gestione dei programmi su Apple Podcast, inclusa la possibilità di modificare i metadati, pianificare e gestire la disponibilità degli spettacoli, organizzare i programmi in canali, gestire più utenti e ruoli e apprendere come gli ascoltatori interagiscono con i loro programmi attraverso nuove metriche delle prestazioni e strumenti di visualizzazione. Da Apple Podcasts Connect, i creatori possono iscriversi al nuovo Apple Podcasters Program, che fornisce l’accesso a tutti gli strumenti necessari per creare e distribuire abbonamenti premium su Apple Podcasts. Vediamo insieme le domande più frequenti di questa grande novità!

Quindi tutti i podcast oggi saranno a pagamento?

No. Questa è solo un’opzione extra che consentirà ai produttori di podcast di offrire contenuti esclusivi dietro un abbonamento. Spetterà ai produttori di podcast stabilire il prezzo per il loro podcast. I produttori guadagneranno fino ad un 70% dell’abbonamento.

Quando partirà il servizio?

A partire da maggio, gli ascoltatori in più di 170 paesi e regioni possono registrarsi per abbonamenti premium.

Gli abbonamenti Apple Podcasts supportano la condivisione familiare?

Sì, fino a sei utenti possono condividere un abbonamento a un podcast utilizzando Family Sharing.

Cosa sono i Podcast a pagamento?

Gli abbonamenti Premium includono una serie di vantaggi curati dai creatori, come l’ascolto senza pubblicità, l’accesso a contenuti aggiuntivi e l’accesso anticipato o esclusivo a nuove serie. Gli ascoltatori potranno usufruire di abbonamenti premium da voci indipendenti e studi premier, tra cui Tenderfoot TV, Pushkin Industries, Radiotopia di PRX e QCODE, ai principali marchi di media e intrattenimento, tra cui NPR, Los Angeles Times, The Athletic, Sony Music Entertainment e tanti altri.

Da maggio i podcast potranno essere di tre specie: gratuiti, Freemium ( gratuito, con benefici aggiuntivi per chi fa l’abbonamento) o Paid, quindi a pagamento.

Ma il dettaglio interessante, che andremo ad approfondire nell’intervista di oggi, è quello che gira intorno al mondo delle pubblicità!

Potrebbe diventare come una sorta di YouTube, i creatori di podcast potrebbero guadagnare anche dalle pubblicità?

Di questo e molto altro abbiamo parlato oggi, nel nostro spazio dedicato alle interviste, con Jakidale.

Perché? Semplice, è il numero uno! Jacopo D’Alesio, nome d’arte Jakidale, ha esordito sul web da giovanissimo. Uno dei primi youtuber italiani a parlare di videogiochi sul web, oggi è il podcaster numero 1 in Italia!

Seguite l’intervista per scoprire gli scenari più interessanti che si prospettano grazie a questo grande cambiamento!