Cinema e Serie TV

Pirati dei Caraibi, in arrivo il reboot con lo sceneggiatore di Deadpool?

Sono passati 15 anni dal primo film di Pirati dei Caraibi (La Maledizione della Prima Luna è del 2003) e la Disney sta quindi pensando a un reboot del fortunato franchise che negli anni ha incassato complessivamente quattro miliardi e mezzo di dollari al box-office.

Al momento il progetto sarebbe ancora nelle primissime fasi di definzione, ma a quanto pare per la sceneggiatura la Disney sarebbe in trattative con Rhett Reese e Paul Wernick, già autori dei due capitoli di Deadpool e prima ancora di Zombieland e del suo sequel, nonché di 6 Underground, il film che Michael Bay sta realizzando per Netflix.

Per il momento dunque non ci sono ancora dettagli sul progetto. L’unica cosa che appare sicura è la presenza ancora una volta di Jerry Bruckheimer al timone della produzione, mentre non ci sarebbe alcuna certezza di un ritorno di Johnny Depp negli iconici panni di Jack Sparrow, il protagonista della saga. Disney dunque potrebbe anche decidere di rinnovare l’intero cast ma certamente è difficile immaginare il franchise senza il famoso pirata ispirato al chitarrista dei Rolling Stones Keith Richard. Voi cosa ne pensate?

Visto che il ciclo originale è finito è ora di inserirlo nella vostra collezione, magari con questo cofanetto che comprende i 5 film della saga Pirati dei Caraibi in Blu-ray