Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
Cinema e Serie TV

Primo trailer (e prime critiche) per il remake de I Cavalieri dello Zodiaco

Nel corso del fine settimana, Netflix ha pubblicato un po’ di nuovi trailer per quelli che saranno i progetti che arriveranno sulla piattaforma il prossimo anno. Tra questi, oltre l’attesissimo Stranger Things, anche il primo trailer per il remake in computer grafica de I Cavalieri dello Zodiaco, o Saint Seiya per i puristi.

L’anime sarà sviluppato da Toei Animation, per la regia di Yoshiharu Ashino (D.Gray-man Hallow), e ripercorrerà gli eventi del primo arco narrativo dei Cavalieri dello Zodiaco, ovvero quello del Grande Tempio, con l’inizio della Guerra Galattica e l’annessa conquista dell’ambita Armatura d’oro del Sagittario.

A dispetto di quella che era l’attesa dei fan, il primo trailer ha attirato su di sé anche le prime critiche, in primis per le modifiche apportate al personaggio di Shun (Andromeda), che in questa serie è stato trasformato in un personaggio femminile. In merito alla faccenda, è subito corso ai ripari Eugene Son, sceneggiatore dell’anime per Netflix, che tramite il suo account Twitter, ha risposto in diversi tweet alle perplessità dei fan, chiarendo che la scelta è dipesa dal voler inserire nel gruppo dei 5 protagonisti, almeno un personaggio femminile, avendo dei dubbi sulla possibilità di proporre oggi, a 30 anni di distanza dall’opera originale di Masami Kurumada, un team completamente al maschile.

Il destino dei Cavalieri, insomma, sembra giù segnato dalle critiche, come lo fu per il recente lungometraggio in computer grafica, le cui scelte (specie artistiche) sollevarono l’ira dei fan, decretandone il flop.

I Cavalieri dello Zodiaco arriverà su Netflix, con la sua prima stagione, l’estate del prossimo anno. 

Scontenti per i nuovi Cavalieri? Allora quale occasione migliore di questa per recuperare l’anime originale?