Gadget

Ritorno al Futuro e i Goonies a casa vostra con gli oggetti che avete sempre sognato!

Avete mai sognato di fare come Marty in Ritorno al Futuro e comprare il mitico Grande Almanacco Sportivo e diventare ricchi sfondati come Biff tornando indietro nel tempo? Bene, da oggi è possibile possedere una copia incredibilmente fedele del mitico volume… anche se non potrete tornare indietro nel tempo e scommettere (!).

Quando ci si aggira nei padiglioni delle grandi fiere come il Lucca Comics, il Romics, Torino Comics e ad AleComics, capita spesso di imbattersi nel merchandising più o meno ufficiale della nostra serie televisiva preferita o che ripropone qualche figure di un videogioco noto. In molti portano a casa poster di film, colonne sonore, ma riuscire a trovare qualcosa di veramente “originale” non capita poi così spesso.

Negli ultimi anni, curiosando nel corso di questi eventi, non abbiamo potuto fare a meno di notare lo stand di Paper Prop Replica, grazie al potente magnetismo degli oggetti di scena di Ritorno al Futuro esposti con fierezza, come ad esempio il già citato Grande Almanacco Sportivo, il celebre volume che è al centro della storia narrata nel secondo film della trilogia di Robert Zemeckis. Ovviamente non si tratta dell’oggetto di scena originale, ma di una “prop”, una riproduzione fedelissima, che è molto di più di una semplice replica, come abbiamo scoperto in occasione dell’AleComics di Alessandria, nell’intervista fatta a Nello Annunziata, lo stupefacente autore di queste opere.

Da dove nasce la passione per un lavoro di questo tipo?

La mia passione nasce come fan di Ritorno al Futuro e per molto tempo ho cercato delle prop fatte bene, ho anche comprato qualcosa su Ebay, ma purtroppo avendo l’occhio abbastanza critico, gli articoli acquistati non soddisfacevano le mie aspettative. Allora, avendo un background e delle conoscenze sull’elaborazione grafica, ho pensato: perché non farmele da solo?

Mi vuoi parlare dell’enorme lavoro di ricerca che hai fatto per riproporre questi oggetti di scena?

Gli oggetti originali dei film sono appunto degli oggetti di scena. Come è intuibile, questi devono sopperire a delle esigenze di carattere scenografico e molto spesso nella realtà la loro elaborazione è ben diversa. Per dare un esempio concreto, Il Grande Almanacco Sportivo, uno degli oggetti di scena protagonisti di Ritorno al Futuro Parte II, nella realtà aveva poche pagine stampate e tutte ripetute nel complesso del volume. Ebbene, nella mia riproduzione è possibile trovare in tutto e per tutto i veri risultati di tutti gli eventi sportivi che si sono susseguiti tra il 1950 e il 2000.

Quindi hai ricercato e riproposto fedelmente i risultati di calcio, baseball, boxe, formula uno e molto altro di quegli anni?

Esattamente. Pensa che nel corso di una fiera, un appassionato sfogliando l’almanacco mise alla prova il mio lavoro cercando proprio alcune delle vittorie di Ayrton Senna, l’indimenticabile pilota scomparso tragicamente. Il risultato per lui fu stupefacente.

Si tratta di un lavoro di ricerca e riproduzione davvero incredibile. Cos’hai fatto per renderlo più fedele possibile all’almanacco visto nel film?

La mia prop ha subito dei miglioramenti in questi anni in cui l’ho proposta al pubblico degli appassionati. Oggi ha una copertina con riflessi argentati che in precedenza non aveva ed è corredato dal sacchetto e dallo scontrino blu plastificato del negozio Blast, esattamente come Marty lo acquista nel futuro 2015 del film. Poi se volete c’è anche il volumetto di Oh Là Là…

Ci sono molti altri oggetti di scena che riproponi. Quali sono i tuoi pezzi forti e come nasce la loro produzione?

Sempre sul tema di Ritorno al Futuro, riproduco il manifesto del “Ballo Incanto Sotto il Mare”, i ritagli di giornale con la notizia di Doc che viene internato, le scatolette dei fiammiferi del Biff’s/Autolavaggio e la lettera che Doc fa recapitare a Marty alla fine del secondo film, corredata dal plico e le indicazioni per trovare la DeLorean nel terzo e ultimo capitolo della saga. Inoltre, nel film si vedono moltissime foto, dove si vede un gioco di “apparizione-sparizione” dei personaggi a causa dei paradossi spaziotemporali. Questi effetti vengono riprodotti nella foto di Marty con il fratello Dave e la sorella Linda usando un modello lenticolare. Questi accorgimenti sono frutto in parte delle mie competenze sul lavoro grafico, ma anche grazie alla collaborazione delle tipografie con cui lavoro e mia aiutano a lavorare su soluzioni sempre di alta qualità.

Ci sono altre pellicole che secondo te meritano un’attenzione di questo tipo?

Sono tantissimi i film che hanno influenzato il mio lavoro e che mi hanno appassionato negli anni ’80. Quindi, ho deciso di dedicarmi anche ad altre pellicole. In questo momento sto lavorando ad alcune prop su Ghostbusters, Rocky, Jurassic Park e i Goonies. Le novità di quest’anno riguardano proprio questi ultimi due film.

Sei riuscito a riprodurre la mitica mappa di Willy l’Orbo dei Goonies?

Sì, è una delle novità di quest’anno, che riproduce fedelmente quella vista nel film (note dell’organo comprese nel retro) e viene proposta insieme al doblone, la Chiave di Willy l’Orbo (la Skeleton Key) e il ritaglio di giornale dove si parla della scomparsa del ricercatore Chester Copperpot. Anche su questa prop, ho eseguito diverse ricerche sui quotidiani americani di Astoria degli anni ’50, per riproporre, nel modo più fedele possibile, gli articoli che avrebbero potuto completare fattivamente il ritaglio di giornale. Mentre, il doblone e la chiave sono in resina lavorata da me personalmente.

Il catalogo di Paper Prop Replica si amplia con costanza, fatica e con la passione che contraddistingue questo incredibile progetto, e toccando con mano gli oggetti riprodotti, possiamo assicurarvi che siamo stati travolti da un tornado di emozioni e ricordi.  Il lavoro fatto da Nello trasuda passione e amore per quelle pellicole che hanno fatto sognare milioni di spettatori in tutto il mondo, e la fedeltà con cui vengono proposte le sue prop permette a tutti noi di portare a casa un pezzo tangibile della storia del cinema. E, soprattutto, continuare a sognare facendo un autentico viaggio nel tempo.

Dove trovare Paper Prop Replica?

Se le produzioni di Nello e Paper Prop Replica vi hanno incuriosito oltre che durante le fiere che l’autore presidia potrete trovare maggiori dettagli a questi indirizzi:

Se siete amanti dei film trattati da Paper Prop Replica sono disponibili cofanetti DVD e Blu-Ray di tutte le pellicole a portata di un click!