Libri e Fumetti

Saghe fantasy da leggere: i nostri consigli

Quando si parla di letteratura fantasy, il primo pensiero va subito ai mondi creati da Tolkien, resi celebri da Lo Hobbit e da Il signore degli anelli. Da quando lo scrittore inglese ha portato nella letteratura il fantasy, questo genere letterario ha assunto diverse connotazioni e declinazioni, portando alla nascita di grandi saghe fantasy.

Quali sono le saghe fantasy da leggere? Ecco i nostri consigli

Quali sono le migliori saghe fantasy da leggere ad oggi disponibili sul mercato? Un interrogativo difficile a cui dare una risposta. Tolto l’inevitabile limite del gusto personale (ultimo ed insindacabile giudice), e nomi importanti come Salvatore, Feist, Bradley o Brooks, si può provare ad identificare quelle che sono le saghe fantasy che hanno cercato di dare una nuova vitalità al genere.

Mistborn

Brandon Sanderson è uno degli autori più prolifici della nuova era della letteratura fantasy. Con Mistborn ha dimostrato di sapere creare una dimensione fantasy capace non solo di emanciparsi dai classici assiomi del genere, ma di saperla sviluppare in modo da tale da intrecciarsi ad altre identità narrative.

mistborn 2

Alla base della saga di Mistborn c’è l’allomanzia, una misteriosa magia innata posseduta da alcuni individui, che consente loro di assumere particolari poteri assimilando fialette in cui è presente una soluzione contenente determinati metalli. Simile all’allomanzia è la ferruchemia, una versione meno ‘pura’ dell’allomanzia, che si basa sul contatto diretto con i metalli per assumerne alcune peculiarità.

Da questi elementi, Sanderson ha creato un mondo in costante evoluzione, che ha sviluppato in due archi narrativi, pubblicati in Italia. Partendo da una società pre-industriale, Sanderson ha ampliato il suo mondo arrivando all’era industriale tingendo di tinte western, con l’idea di arrivare sino al presente attuale e al futuro.

La Caduta di Malazan

Ancora una volta dimentichiamo il fantasy classico e addentriamoci in un mondo dove esistono umani e creature più antiche, ma dove non troverete nani, elfi e affini. Steven Erikson ha creato un contesto narrativo bellicoso e ricco di intrighi, dove la costante espansione dell’Impero Malazan si dipana all’interno di intrighi che toccano anche le sfere divine! La saga ideale per chi adora storie piene di personaggi, di battaglie e il contrasto tra uomini e divinità

malazan

La genialità di Erikson, infatti, è di aver reso i suoi protagonisti pedine di un gioco complesso e che si muove su più livelli, dando vita ad un pantheon a cui possono accedere anche gli umani, se meritevoli ed in particolari situazioni.

Nata come saga in dieci libri, La caduta di Malazan (il cui titolo corretto sarebbe Il libro Malazan dei caduti), si è espansa in una serie di piccoli volumi prequel, scritti da Ian Esselmont, che ha svelato alcuni antefatti dei principali eventi che hanno messo in moto le vicende narrate nella saga principale. Recentemente, Erikson ha scritto una nuova trilogia, La Trilogia di Kharkanas, che racconta eventi risalenti a millenni prima di quanto narrato ne La caduta di Malazan, ma i cui effetti sono importanti anche all’interno della saga principale.

La Ruota del Tempo

Saga fantasy in quattordici libri, più un prequel che avrebbe dovuto esser il primo di una piccola serie, interrottasi con la morte del creatore del ciclo, Robert Jordan.

ruota del tempo

Nonostante un inizio classico che paga un tributo evidente a Tolkien, Jordan ha saputo creare una saga fantasy in cui nuove idee riescono a dare una diversa visione dell’eterno contrasto tra luce e ombra, bene e male. Il suo protagonista, Rand al’Thor, è un ragazzo che scopre di essere nella non invidiabile posizione di essere il distruttore del mondo o il suo salvatore. Nel suo viaggio per scoprire il suo ruolo finale, il giovane visita luoghi esotici e si confronta con diverse culture, consentendo al lettore di trovare un mondo vivo e appassionato. La Ruota del Tempo è una saga fantasy lunga ma appassionante, ben scandita e capace di assorbire totalmente il lettore.

Gli Archivi della Folgoluce

Non lasciatevi fuorviare da un’infelice scelta di parole nella traduzione, questa è una delle più interessanti saghe fantasy da leggere. Sanderson torna in scena, complice la sua incredibile rapidità nello scrivere. Le cronache della Folgoluce è una saga di dieci volumi, giunta al quarto capitolo.

folgoluce

Scenario della saga è Roshar, un gigantesco continente circondato da alcune isole, dominato da fortissime tempeste chiamate  Altetempeste, che hanno pesantmente influenzato flora, fauna e sviluppo sociale e tecnologico delle popolazioni . Roshar è frammentato in diversi regni, ognuno con una propria visione della socità: nelle terre vorin il mestiere delle armi è il più nobile impiego a cui possa aspirare un uomo mentre all’estremo opposto si trova Shinovar, dove i soldati sono visti come l’ultima e peggiore classe della società.

A guidare le battaglie sono comandanti che utilizzano gli strati, le armi magiche. Le stratolame sono armi che vengono animate dalla volontà dei possessori, capaci di tagliare qualunque materiale e, secondo alcune credenze, di assorbire l’anima dei nemici. Le stratopiastre sono armature che conferiscono agli stratoguerrieri forza e resistenza sovrumana, a patto di venire costantemente alimentati da cristalli infusi di Folgoluce.

Sanderson nuovamente costruisce un mondo nuovo in cui ambientare una differente visione del fantasy. Abbandonando classiche figure del genere, si affida ad una narrazione in cui diversi personaggi raccontano secondo il proprio punto di vista gli eventi che scuotono Roshar. Saga fantasy appassionante e ben articolata, ma ancora lungi dall’esser completa.

La Trilogia della Prima Legge

Saga di tre libri firmata da Joe Abercrombie, considerato uno dei migliori esponenti dell’heroic fantasy.

prima legge

Una scrittura pulita e a tratti secca per un’ambientazione in cui i personaggi sono quasi sempre persone al limite, spezzate, che affrontano ciò che è il loro ruolo con rassegnazione, nella speranza di una redenzione. Novedita, Jezarl e Ferro diventano presto degli amici per il lettore, attratto dalla loro anima complessa e dalla pungente ironia con cui Abercrombie tratta i suoi personaggi. La Trilogia della Prima Legge è stata recentemente raccolta in uno dei Titan di Oscar Mondadori, occasione perfetta per guastarsi al meglio questa saga fantasy.

La Saga di Elric di Melniboné

Un caposaldo della letteratura fantasy, Elric di Melniboné è il protagonista di un ciclo di storie firmato da Michael Moorcock. Principe di una razza amorale e votata alla brama di potere, Elric è un individuo atipico per la sua specie, poco incline alla violenza e dedito allo studio delle arti magiche. Dopo un complotto di corte che vorrebbe detronizzarlo, Elric mantiene il suo dominio ma rinuncia al suo potere per esplorare il mondo.

elric

Personaggio atipico, debole nel fisico ma reso forte da pozioni e incantesimi, Elric è un avventuriero che si scontra con nemici implacabili e stringe amicizie con altri intrepidi guerrieri. Moorcock ha uno stile classico, lontano dalle influenze moderne e dal sapore tradizionale. I dialoghi sono centellinati, prediligendo una narrazione descrittiva e ricca di dettagli, capace di trasmettere con forza la forte emotività del protagonista e dei personaggi che lo accompagnano. Recentemente, l’intera saga di Elric è stata pubblicata da Oscar Mondadori in un bel volume della collana I Draghi

La Saga dei Guardiani della Notte

nightwatch

Prima del successo di The Witcher, dall’Est Europa era già arrivato una saga fantasy degna di nota, quella incentrata sui Guardiani. In un ‘eterna lotta tra forza della luce e dell’ombra, il mondo e la realtà sono il campo di battaglia, ma servono delle regole anche in questa guerra: a farle rispettare ci pensano i Guardiani della Notte (forze del bene che controllano le attività dei malvagi nottetempo) e i Guardiani del Giorno (agenti del male che vigilano sugli avversari alla luce del sole). Creata da Sergej Luk’janenko, questa saga vede come protagonista Anton, mago dei Guardiani della Notte che si trova a dover affrontare casi che minacciano la fine della millenaria tregua tra luce e ombra.