Giochi in scatola

Sagrada-Passione: la recensione


Sagrada-Passione
Autore
Adrian Adamescu, Daryl Andrews
Editore
Cranio Creations
N° Giocatori
1-4
Età consigliata
10+
Durata Media
45 min

Ritorniamo alla cattedrale più famosa del mondo, la Sagrada Familia: Passione è la prima delle tre espansioni “Le Grandi Facciate” dedicate al gioco da tavolo Sagrada. Questa espansione è detta modulare, in quanto introduce diversi nuovi elementi che possono essere aggiunti al gioco base in maniera indipendente fra di loro (tutti insieme o solo alcuni).

I moduli introdotti da questa nuova espansione sono in particolare tre: le Carte Ispirazione, i Vetri Rari e nuovi obiettivi pubblici.

Carte Ispirazione

Le carte ispirazione sono carte che forniscono ad ogni giocatore un’abilità unica per la partita in corso. Le abilità sono molto diverse fra di loro e possono fornire abilità utilizzabili ogni turno e solo poche volte per partita. Ogni carta si riferisce ad una fonte specifica di ispirazione come ad esempio il coraggio, l’intraprendenza o la saggezza.

Carte Ispirazione

Le Carte Ispirazione introducono un nuovo elemento di strategia al gioco, in quanto permettono di alterare leggermente le regole e le restrizioni originali, dando così maggiore libertà di scelta al giocatore.

Vetri Rari

I vetri rari sono speciali vetri che possono essere aggiunti sulla plancia di un giocatore. Sono rappresentati da nuovi speciali dadi bianchi; nella confezione ne sono presenti sei. Ogni partita in cui questo modulo viene introdotto sarà giocata con una carta utensile in meno, ma con l’aggiunta di una plancia Vetro Raro. Questa plancia mette a disposizione un vetro che potrà, previo rispetto delle regole ivi riportate, essere usato dai giocatori per abbellire la propria vetrata. Usare un vetro raro non solo deve sottostare alle regole già accennate, ma costa un segnalino favore ed ha un limite: nessun giocatore può averne più di uno a disposizione. Inoltre i vetri rari non sottostanno ai vincoli di piazzamento di colore dei dati, ma devono rispettare quelli di sfumatura (numero).

Vetri rari

Attivando questo modulo vanno aggiunte al mazzo degli obiettivi privati anche le carte Obiettivo Privato di questa espansione, che sono tutte dedicate proprio all’uso di questo nuovo elemento di gioco.

Obiettivi Pubblici

L’espansione non presenta queste carte come un vero e proprio modulo, ma le nuove carte Obiettivi Pubblici possono essere aggiunte al gioco base indipendentemente dagli altri due moduli in quanto non fanno alcun riferimento ai Vetri Rari (ed ovviamente non possono interagire con le carte ispirazione). Due carte possono essere definite standard, ma le altre quattro introducono un nuovo concetto di schema: la simmetria. Sono quindi premiati schemi di posizionamento che rispettano specifiche regole di simmetria riportate sulle singole carte.

Obiettivi privati

Numero di giocatori

Una nota importante riguarda quanto riportato sulla scatola riguardo al numero di giocatori, cioè l’intervallo uno-quattro: Sagrada nasce come un gioco per massimo quattro giocatori e quest’espansione riporta il valore originario; nondimeno è perfettamente compatibile anche con la prima espansione che innalzava il numero massimo di giocatori a sei.

Obiettivi pubblici

Conclusioni

Quest’espansione introduce due nuovi moduli e qualche nuova carta, senza complicare eccessivamente il gioo e dando la possibilità di ampliare le strategie attuabili nell’arco di una partita: questo aspetto è molto importante in quanto uno dei punti deboli del gioco originale stava proprio nella sensazione di avere sempre a disposizione un set molto limitato di scelte e di strategie. Il modulo delle Carte Ispirazione dovrebbe entrare di default nel gioco: una volta provato probabilmente non se ne potrà fare a meno. Il modulo vetro raro introduce un elemento di complessità, se pur minimo, e potrebbe quindi essere utilizzato solo quando i giocatori sono più esperti.

E’ sicuramente da notare invece che l’espansione è molto “ridotta” in termini di materiale: sei sono le carte Ispirazione, sei le nuove carte obiettivo pubblico, sei le plance per i vetri rari e sette i nuovi obiettivi privati ad essi collegati. In totale stiamo parlando di diciannove carte e sei plance. Uno sforzo in più in termini di numerosità sarebbe stato certamente apprezzato.

Materiali

I dadi sono identici, in termini di stile e dimensione, a quelli del gioco base, ma sono di un bianco marmorizzato che fa decisamente la sua bella figura. Le mini plance dei vetri rari sono in cartoncino spesso (ma non doppio come le plance base del gioco), le carte sono di una grammatura leggermente inferiore rispetto a quelle del gioco originale dando l’idea quindi di essere un po’ più “economiche”. L’espansione rispetta la grafica del gioco originario, marchi di fabbrica di Sagrada e grandissimo punto a favore della qualità del prodotto.

Tutto il contenuto dell'espansione

Gioco indicato per

Imprescindibile per tutti i fan del gioco originale che potranno riscoprirlo e vederlo arricchito senza stravolgimenti. La modularità è un’idea brillante in quanto permette di introdurre i vari elementi in maniera molto controllata in funzione dell’esperienza dei giocatori (gli esperti possono optare fin da subito per un “all in”).

Sagrada-Passione

Sagrada – Passione è la prima di tre espansioni dedicate alle Gradi Facciate della Sagrata Familia per il celebre gioco da tavolo Sagrada.


Verdetto

Espansione riuscita ed interessante contenente vari moduli che potranno essere "attivati" nel gioco in base alle preferenze e necessità dei giocatori. I materiali non sono numerosi ma le meccaniche proposte sono interessanti e permettono di aumentare la longevità del gioco base. Consigliato a tutti i fan del gioco originale.

Pro

- Ottima modularità degli elementi introdotti
- Aumento della longevità del gioco base

Contro

- Nuovi materiali di gioco limitati