Tom's Hardware Italia
Libri e Fumetti

Scisma.Rivelazioni: la religione è un’arma


Scisma.Rivelazioni
Genere
Fumetto
Autore
Mattia Lavagno, Marco Pedon, Lorenzo Nicoletti
Editore
Eretica Edizioni
Dopo un passato nelle autoproduzioni, Scisma.Rivelazioni diventa un interessante volume grazie al coraggio di Eretica Edizioni

Scegliere di dare vita ad una nuova serie a fumetti non è una sfida da poco. Se gran parte dei lettori è più propensa a dare fiducia a nomi forti e a case editrici solide, esiste comunque chi ancora sceglie di dare una possibilità anche a produzioni minori, che cercano di emergere in questo complesso mondo. Scisma.Rivelazioni di Eretica Edizioni si colloca in questo segmento di mercato, fatto di artisti più o meno giovani che cercano di farsi conoscere.

Scisma.Rivelazioni, dall’autoproduzione alle librerie

Il panorama fumettistico attuale è un terreno complicato. Il mercato non è più quello di qualche anno fa, in cui i lettori abbondavano e c’era una volontà di avventurarsi alla scoperta di nuove proposte. I fruitori del media sono diminuiti, i gusti dei lettori sono stati in parte riplasmati dalla fruizione di altri media (in primis, il mondo delle serie tv), comportando un inevitabile cambio nella presentazione di tematiche narrative.

scisma 1

Scisma.Rivelazioni ha tentato di raggiungere questo scopo sin dalla sua prima apparizione, risalente al 2004. All’epoca si era presentata al pubblico come autoproduzione, che personalmente ritengo una medaglia da appuntarsi fieramente al petto. Le autoproduzioni, in passato, sono stati il terreno di formazioni di grandi nomi del fumetto, che si sono formati con la fatica e la continua lotta nel farsi conoscere contando sulle proprie forze.

Le potenzialità di Scisma erano evidenti già in questa prima forma, grazie alla trama di Mattia Lavagno. Con amarezza, Scisma.Rivelazioni trova una seconda vita in libreria sotto l’egida di Eretika Edizioni dopo la scomparsa di Lavagno, che non ha potuto godere del giusto riconoscimento per la sua opera. Marco Pedon ha avuto il compito di rimettere mano a quanto precedentemente visto, riuscendo a mantenere inalterato quello spirito indipendente e dal retrogusto underground che può esser il punto di forza per il futuro di Scisma.

Per farlo, non ci si sottrae alla sfida di utilizzare la religione come elemento essenziale della storia.

Il domani di Scisma.Rivelazioni

Nella New York di un futuro prossimo, una potente setta segreta opera nell’oscurità per pilotare le sorti del mondo. Il potere di questa congrega è legato alla comprensione di un antico tomo, il Libro della Verità, in cu sono contenute conoscenze segrete e potenti, che possono rendere la setta inarrestabili.

Il nuovo vertice della setta, Russel Payne, è un uomo privo di scrupoli, assettato di potere e intenzionato a portare la sua congregazione ad un ruolo sempre più preminente nella società mondiale, senza apparire in primo piano, ma dettando legge al sicuro riparo delle ombre che solo la segretezza può garantire.

Per farlo, si oppone ad un membro della sua setta, Alan Thompson. Thompson non condivide la nuova leadership, ne teme la visione fanatica e la sete di potere, elementi che lo rendono pericoloso non solo per il mondo, ma per la sopravvivenza stessa della setta.

scisma 2

In questa guerra, diventa una pedina White Thompson, figlio di Alan. Divisi da una complessa relazione padre e figlio, i due non costituiscono un ideale di struttura familiare. Prevedibilmente, White diventa un’arma da utilizzare contro Alan, e Russel non si fa il minimo scrupolo, trasformando il ragazzo in un esempio per tutti coloro che minano, o intendono indebolire, il suo ruolo.

Durante una cerimonia che stravolge la vita dei protagonisti, White diventa un araldo del potere di Scisma. Ad accompagnare questi attimi essenziali di Scisma è la presenza di Urik, personaggio affascinante e perfetto per apprezzare al meglio la complessità di Scisma.Rivelazioni.

Scisma.Rivelazioni: promettenti segnali per il futuro

A rendere interessante Scisma.Rivelazioni è la precisione con cui la trama presenta una società futura che ha molti dei difetti e delle mancanze tipiche dell’attualità. L’idea di utilizzare una setta segreta si concilia ottimamente con il gusto del complotto e dei poteri occulti che spesso vengono esaltati da social e dalla parte acida di internet. La costruzione di questa setta segreta e la sua diramazione all’interno della società sono rese con accortezza e sensibilità, convincendo il lettore di essere all’interno di un mondo governata da regole proprie, ma realistico.

L’utilizzo della regione è la chiave per comprendere al meglio Scisma.Rivelazioni. Ad esser valorizzato non è l’aspetto spirituale della fede, ma il suo ruolo di strumento di controllo, un’interpretazione interessante del principio ‘religione, oppio dei popoli’ tanto caro a Marx. In Scima.Rivelazioni, la fede diventa uno strumento di controllo, ogni religione del mondo viene messa sotto accusa e ridotta a mero mezzo politico. Non è un caso che l’ascesa della setta coincida con la morte del papa cattolico, a cui succede un nuovo pontefice che dimentica il ruolo di portatore di pace per vestire quelli dell’energico difensore della cristianità, pronto ad una nuova Crociata.

Pedon interpreta con passione questa ambientazione, cercando di dare ai lettori quanti più elementi possibili per apprezzare Scisma. Il pericolo, in questi casi, è quello di peccare di entusiasmo, gettando subito troppa carne al fuoco, con l’intento di sorprendere e avvincere il lettore. Pedon, in alcuni punti, pecca in questo senso, con una narrazione che si fa troppo rapida per approfondire a dovere l’ambientazione, puntando troppo su una trappa rapida e ricca di eventi, che in un primo capitolo rischia di perdere di focus, confondendo il lettore.

scisma 3

Fortunatamente, questi attimi di frenesia non privano Scisma.Rivelazioni del suo fascino. Comprensibile, se teniamo conto anche del coinvolgimento emotivo di Pedon, che ha indubbiamente sentito il peso di dare a Scisma una seconda occasione vincente, come tributo alla memoria di Mattia Lavagno. Senza dimenticare come i primi numeri siano sempre una brutta gatta da pelare, incarnazione delle speranze e delle paure dei loro autori.

Pedon ha trovato un equilibrio, a volte traballante, ma comunque sufficiente a mostrare i presupposti di un fumetto che può regalare grandi soddisfazioni, a patto di trovare una giusta alchimia tra esigenze narrative e voglia di raccontare il mondo di Scisma.

Lorenzo Nicoletti è l’interprete grafico, sai per i disegni che per i colori, di Scisma.Rivelazioni. Tratto pulito ed essenziale, dal taglio moderno che trova piena libertà in una gabbia che consente a Nicoletti di mostrare i momenti più intensi della storia con tavole dinamiche in cui disegno e colore trovano perfetta armonia con la trama. Per quanto alcune tavole mostrino ancora lati su cui il disegnatore deve affinarsi, Nicoletti ha interpretato a dovere il carisma di Scisma.

Eretica Edizioni ha giustamente dato a Scisma.Rivelazioni una seconda occasione, che si può solo sperare sia l’inizio di una serie di volumi che completino questa storia.

Se volete scoprire quanto sia potente il Libro della Verità, non vi resta che acquistare Scisma.Rivelazioni

Scisma.Rivelazioni

Il Libro della Verità è oscuro e pericoloso. Chi lo possiede ottiene la capacità di controllare e creare le religioni. Solo Urik di Arcadia, un essere folle e soprannaturale, conosce la via per la redenzione ma è stato maledetto e non può avvicinarsi al manoscritto. Quando Russell Payne, capo di una setta deviata, s’impossessa del tomo, Urik intuisce che è arrivato il momento di agire. Attraversa i secoli e cerca di influenzare gli eventi in modo da poter contrastare la nuova religione che sta per nascere. Tuttavia Russell Payne non è uno sprovveduto; ha in mente un piano diabolico che porterà all’ultima guerra di religione e all’ultimo scisma della chiesa cattolica. Ma la lotta fra le due fazioni metterà in dubbio le azione di Urik. Chi è veramente costui? Quali sono le sue reali intenzioni? E soprattutto, qual è il legame che lo lega al Libro


Verdetto

Scisma.Rivelazioni è un volume che mostra il fascino delle autoproduzioni unito alla cura editoriale di una casa editrice. Tematiche interessanti e trattate con buona padronanza del mezzo narrativo vengono portate su pagina con disegni efficaci. Un primo capitolo ricco di promesse

Pro

- Trama interessante
- Disegni semplici ma efficaci
- Ambientazione promettente

Contro

- Ritmo narrativo a tratti troppo spinto
- Alcune tavole andrebbero riviste