Tom's Hardware Italia
Gadget

Sonos One (Gen 2), ecco cosa cambia rispetto alla versione precedente

Sonos One (Gen 2) è l'aggiornamento della versione base di speaker wireless dell'azienda californiana. Tutte le novità sono interne; design immutato.

Sonos One (Gen 2) più che un nuovo speaker wireless è un aggiornamento del modello base del colosso californiano. È disponibile da oggi al prezzo di listino di 229 euro, contro gli attuali 178 euro della versione precedente Sonos One – ancora disponibile online. Il design è il medesimo.

Insomma, uno sguardo non sarà sufficiente per distinguere prima e seconda generazione. Come ha confermato Sonos gli aggiornamenti sono solo interni. Prima di tutto è stata integrata la tecnologia Bluetooth Low Energy (BLE), ma non bisogna farsi false illusioni. Ciò non vuol dire che il Sonos One (Gen 2) sarà compatibile con lo streaming diretto via smartphone, tablet o PC sfruttando il Bluetooth, ma continuerà a essere la tecnologia di riferimento per il setup iniziale. Com’è risaputo le linee Sonos si affidano alla rete Wi-Fi e il cloud per lo streaming; l’unica opzione diretta è tramite Apple Airplay 2. Per altro recentemente è stato implementato anche il supporto ad Alexa.

Da ricordare comunque che il Bluetooth Low Energy non è normalmente impiegato per veicolare voce o musica, bensì nel mesh networking e dove è richiesta una costante trasmissione a ridotta banda passante – si pensi agli strumenti medicali o ai dispositivi per il fitness.

Rimane comunque il dubbio di questa scelta: attualmente il setup dei Sonos non è affatto problematico in Bluetooth. Forse la prospettiva è di abilitare nuove funzioni legate alla localizzazione degli smartphone. Ad esempio un utente spostandosi fra le stanze potrebbe consentire l’attivazione di uno speaker alla volta. Oppure ancora Sonos sta pensando a qualcosa in ambito smart home.

Sempre sotto il profilo hardware bisogna ricordare infine che il Sonos One (Gen 2) monta un processore più potente ed è stata aumentata la memoria. Infine i microfoni interni sono passati da 6 a 4, ma dovrebbero essere più sensibili.

Per quanto riguarda gli aggiornamenti software nulla cambierà per il futuro: Sonos One e Sonos One (Gen 2) riceveranno i medesimi update del firmware.

A questo punto a voi la scelta: Sonos One oppure Sonos One (Gen 2).