Cinema e Serie TV

Star Trek: Picard, il ritorno di volti familiari nel trailer della seconda stagione

Nelle ultime ore è stato diffuso in rete il trailer ufficiale della seconda stagione di Star Trek: Picard, serie fantascientifica incentrata sull’iconico personaggio interpretato da Patrick Stewart nelle sette stagioni di Star Trek: Next Generation.

Star Trek: Picard

Il video lascia presagire grandi cambiamenti e il ritorno di volti familiari, tra cui quello di Q, nei cui panni si celerà ancora una volta John De Lancie. Tornerà a bordo anche Sette di Nove, interpretata da Jery Ryan, con un look diverso rispetto al passato. I nuovi episodi arriveranno su Paramount+ in America e su Amazon Prime Video in Italia nel corso del 2022.

https://twitter.com/StarTrek/status/1405204911768342530

Leggi anche: Star Trek, gli eventi storici del futuro

Star Trek: Picard, diffuso il trailer della seconda stagione

Questa la sinossi della serie: Nel 2399, vent’anni dopo La nemesi e gli avvenimenti che hanno portato al sacrificio del tenente comandante Data per salvare il capitano Picard dall’esplosione dell’astronave romulana Scimitar, tornano protagoniste le vicende dell’ormai anziano ammiraglio Jean-Luc Picard.

Picard si è dimesso da diversi anni dalla Flotta Stellare, in conseguenza al ritiro dell’aiuto della Federazione dei pianeti uniti promesso ai profughi romulani, in seguito alla distruzione del loro pianeta natale Romulus da parte della supernova di Hobus; decisione presa anche a causa dell’attacco alla colonia terrestre di Utopia Planitia, sul pianeta Marte da parte di un gruppo di androidi ribelli, avvenimento accaduto il 5 aprile 2385 che ha portato poi al bando delle forme di vita artificiale all’interno della Federazione.

picard lily

Leggi anche: Chi è Jean-Luc Picard?

Nel cast della seconda stagione troviamo anche Alison Pill, Michelle Hurd, Evan Evagora, Isa Briones, Santiago Cabrera e Harry Treadaway.

In attesa dei nuovi episodi, potete recuperare la prima stagione di Star Trek: Picard su Amazon Prime Video. Per abbonarvi alla piattaforma, a un prezzo accessibile, vi basta cliccare qui.